Volkswagen Tiguan ibrida: motore, prestazioni, aiuti alla guida Tiguan eHybrid

Scatto da 0 a 100 chilometri orari in 7,5 secondi e potenza complessiva di 245 CV per Volkswagen Tiguan ibrida

È il suv più grande di Volkswagen, quello in grado di soddisfare le esigenze di spazio e di comfort di guidatore e passeggeri. Disponibile con 3 allestimenti – Life, Elegance e R-Line – la scelta sotto al cofano è tra i motori benzina e diesel, a cui si è aggiunto anche la variante eHybrid.

Quest’ultima combina la forza di trazione del motore elettrico da 115 CV e del motore benzina TSI da 150 CV, assicurando una potenza di sistema pari a 245 CV e una coppia massima di 400 Nm, con uno scatto da 0 a 100 chilometri in 7,5 secondi. Tiguan eHybrid percorre fino a 50 chilometri in modalità completamente elettrica (misurazione Wltp).

Volkswagen Tiguan ibrida con avanzati sistemi di ausilio alla guida

Volkswagen Tiguan gioca anche un’altra carta per rendere confortevole i viaggi ed è quello degli avanzati sistemi di ausilio alla guida. Come il Travel Assist che contribuisce a tenere la vettura nella corsia di marcia, mantenere la velocità e monitorare la distanza dal veicolo che precede.

Insieme al cambio a doppia frizione permette di spostarsi massimizzano il relax in caso di incolonnamenti e traffico stop and go. Ecco quindi l’Emergency Assist che, come lascia intendere il nome, interviene in caso di emergenza quando rileva che il conducente non è più attivo, cercando di farlo reagire.

Se i tentativi si rivelano infruttuosi, il sistema arresta in maniera controllata Volkswagen Tiguan con l’obiettivo di evitare un incidente. Il Front Assist con la funzione di frenata di emergenza e riconoscimento dei pedoni riduce la gravità di un sinistro fino a scongiurare l’impatto. La tecnologia rileva pedoni e veicoli sulla strada, avvisando il conducente.

Batteria e carica Volkswagen Tiguan eHybrid

La batteria di Volkswagen Tiguan eHybrid può essere ricaricata durante la marcia oppure quando la vettura è in sosta collegando il cavo di alimentazione a una presa elettrica esterna.

Effettuando l’operazione in sosta, Tiguan eHybrid può raggiungere la carica completa in due modalità: collegando il cavo Mode 2, disponibile in dotazione, a una presa di corrente domestica con potenza di 2,3 kW, operazione che richiede circa 5 ore; collegando il cavo Mode 3, anch’esso disponibile in dotazione, a una presa di corrente di una stazione di ricarica pubblica o una Wallbox ID. Charger con una potenza di 3,6 kW, processo che si conclude in appena 3 ore e 40 minuti.

Volkswagen Tiguan eHybrid permette di scegliere fra 3 modalità di guida che possono essere selezionate tramite la consolle centrale: Hybrid, E-Mode e Gte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

dodici − 8 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.