Nuovo Opel Combo Cargo 2018: ancora più trazione e stabilità

IntelliGrip: il controllo adattivo della trazione per avere aderenza ottimale su ogni superficie

La sicurezza sui terreni accidentati come i cantieri è una priorità, anche nel caso delle vetture. Un veicolo all’avanguardia in questo senso è il nuovo Opel Combo Cargo 2018 con controllo adattivo della trazione IntelliGrip e pack cantiere.

Il sistema IntelliGrip

Con il sistema IntelliGrip, Combo Cargo a trazione anteriore, vanta la trazione migliore e un comportamento stabile. Il guidatore deve selezionare la modalità corretta del controllo della trazione con il selettore presente sulla console centrale. L’elettronica adatta immediatamente la distribuzione della coppia alle ruote e le impostazioni dell’ESP in base alla modalità selezionata. Il sistema IntelliGrip presenta cinque modalita: Normal/On-road, Snow (Neve), Mud (Fango), Sand (Sabbia) e ESP Off.

Nuovo Opel Combo Cargo 2018, un’ampia scelta di varianti

Il modello è disponibile in un’ampia gamma di versioni: quella standard lunga 4,40 metri, la versione XL da 4,75 m e la spaziosa versione doppia cabina cinque posti. La gamma dei motori diesel 1.5 rispetta già le rigide norme sulle emissioni Euro 6dTEMP. Il nuovo furgone compatto Opel si distingue dalla maggior parte dei concorrenti per il volume di carico fino a 4,4 metri cubi, la portata fino a 1.000 chilogrammi e un piano di carico lungo fino a 3.440 millimetri. La distanza tra i passaruota posteriori permette di caricare su Combo Cargo due Europallet, anche nella versione a passo corto. È possibile trasportare inclinati oggetti estremamente lunghi come le assi di legno grazie al portellone sul tetto. Un’altra interessante funzione è l’indicatore basato su sensori che consente di verificare di non aver sovraccaricato il veicolo.

Sistemi di sicurezza

Il nuovo Opel Combo Cargo 2018 è dotato di tecnologie innovative e sistemi di assistenza alla guida. Il sistema Surround Rear Vision, disponibile a richiesta, che sarà presente su Combo Cargo a partire dal prossimo anno, migliora notevolmente la visibilità quando si manovra in retromarcia. Una seconda telecamera nello specchietto retrovisore esterno sul lato passeggero permette a chi guida di non doversi più preoccupare dell’angolo cieco su questo lato del veicolo. Il nuovo Combo Cargo può montare inoltre il nuovo sistema di protezione della fiancata Flank Guard1 che, grazie all’uso di sensori, aiuta a prevenire piccoli urti o graffi quando si affrontano le curve a bassa velocità.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × uno =