Street Control Lecce: controlli per tutto il territorio comunale, novità a settembre

Individuate soste irregolari, mancati obblighi assicurativi e revisione veicoli

Entrato in vigore lo Street Control Lecce. Operativa su tutto il territorio comunale la pattuglia della polizia locale, con novità per settembre.

VIOLAZIONI ACCERTATE

Nei primi tre mesi di attività il servizio ha visto progressivamente ampliarsi il suo raggio d’azione. Impiegati strumenti di rilevazione elettronica delle infrazioni al Codice della Strada. Dispositivi preposti a rilevare, in assenza di trasgressore, le violazioni relative alle soste irregolari, nonché gli obblighi di copertura assicurativa e revisione veicoli. Nel corso del primo mese gli accertamenti sono stati effettuati lungo i viali con le corsie preferenziali riservate al trasporto pubblico e ai mezzi di soccorso. Pattugliate in seguito anche strade cittadine con particolari problemi di congestione della circolazione. Esempi concreti il monitoraggio svolto su percorsi come viale dell’Università, via Taranto e viale della Libertà.

PROSSIMA INTRODUZIONE

Ogni lunedì l’occhio elettronico tiene sotto osservazione piazze e vicoli del centro storico. Dal primo settembre verificherà la legittimità della presenza nella Zona a Traffico Limitato dei veicoli. Funzionalità che avverrà mediante consultazione, in tempo reale, di un apposito database. Una banca dati riservata al settore traffico e mobilità sulle autorizzazioni al transito dei residenti e degli aventi titolo.

NO PERCORSI FISSI

“Crediamo che oramai l’utilizzo dello street control possa rientrare nella routine della nostra attività e non rappresenti più una novità per gli automobilisti leccesi”, ha dichiarato Donato Zacheo. “Per questo motivo la pattuglia sarà impiegata in base alle esigenze di servizio, senza essere, anche solo indicativamente, vincolata a un percorso prestabilito – le parole del comandante della polizia locale –. Pertanto non verrà più reso noto un calendario settimanale dei controlli, nondimeno continueremo a riferire periodicamente sui risultati del servizio, che, nei primi tre mesi, ha già dimostrato di essere particolarmente efficace nella verifica della regolarità dei documenti di circolazione dei veicoli”.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 5 =