Messina: rapidi controlli sui mezzi pesanti col servizio Scout Krono

Entra in funzione lo strumento

Messina lancia Scout Krono, servizio volto a controllare mediante tecnologie evolute i numerosi camion (700 mila all’anno) che passano in città. Un sistema su cui confidano le Forze dell’Ordine per accertare la regolarità amministrativa dei veicoli.

VERIFICHE APPROFONDITE

La presentazione è avvenuta pochi giorni fa a Palazzo Zanca dalla Polizia municipale con la partecipazione del Sindaco Renato Accorinti, del Vicesindaco Guido Signorino e di Gaetano Cacciola, assessore a mobilità, trasporti, energia e innovazione. Forte appoggio delle istituzioni confermato dagli stessi Accorinti e Cacciola lieti di spiegare come “Con questa iniziativa, che sopperisce anche all’ormai nota carenza di personale, prosegue un percorso che abbiamo già avviato nel momento in cui ci siamo insediati”. Lo Scout System di Sintel Italia non solo controlla le eventuali irregolarità della sosta, ma permette anche di accertare, tramite l’integrazione con un’altra apparecchiatura e l’accesso alle banche dati istituzionali, l’esistenza della copertura assicurativa e l’avvenuta revisione periodica dei mezzi.

REPORT 2015

Il Dipartimento Mobilità Urbana, sulla base di dati forniti dall’Autorità Portuale, ha valutato che nel 2015 la città siciliana è stata attraversata da oltre 770.000 veicoli di questo tipo. Il sistema Scout Krono intende monitorare proprio i veicoli pesanti, che recenti studi hanno dimostrato essere irregolari, in termini di tempi di guida e riposo dei conducenti nella proporzione di circa 1 su 3. Il software “Tachopolice”, sviluppato per le Forze di Polizia, analizza i dati alla ricerca sia di guida illegittima e pericolosa che di manomissioni dell’hardware.

TACHIGRAFI MONITORATI

Il furgoncino Fiat Qubo elettrico che ospita il sistema ha inoltre uno scanner che digitalizza i dischi dei tachigrafi analogici, un cavo per la lettura diretta dei dati del tachigrafo digitale, un lettore per le carte conducenti e una stampante per produrre in tempo reale i verbali di contestazione. Il sistema individua automaticamente le violazioni alle normative nazionali ed Europee con le irregolarità mostrate nell’interfaccia software, accompagnate da un allarme acustico/visivo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × quattro =