Notifica multe e atti giudiziari cambiamenti importanti Ecco quali sono in vigore

La licenza vale sia a livello regionale e sia a livello nazionale

Cambiano le modalità di notifica di atti giudiziari e violazioni del codice della Strada: non sarà più solo e soltanto Poste Italiane, infatti, a recapitare le notifiche ma chiunque lo vorrà, purchè in possesso dei requisiti richiesti, potrà ottenere la licenza di notifica.

I requisiti necessari da avere sono: essere affidabili, professionali, e onorabili, essere in regola con il pagamento dei contributi a titolo di rimborso spese per l’istruttoria e per verifiche e controlli relativi al primo anno dal quale decorre la licenza, e fornire le informazioni e trasmettere i segni distintivi da utilizzare per fornire il servizio. La licenza vale sia a livello regionale e sia a livello nazionale, per un massimo di sei anni e rinnovabile.

Ricordiamo, inoltre, che il titolare della licenza deve versare un contributo per le spese sostenute dal Ministero per l’istruttoria per il rilascio della licenza individuale e un contributo annuale per il controllo della permanenza dei requisiti richiesti.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 + 11 =