Kia Proceed 2019, una auto che incuriosisce per molti aspetti

Il cuore della tecnologia della shooting brake è il navigatore touchscreen da 8 pollici

Silhouette filante da shooting brake per Kia Proceed 2019 e si tratta di una decisione che potrebbe sorprendere. Questo tipo di vetture è sempre più riservato a una fascia ristretta ma ben consapevole di utenti. Ed è proprio per questa ragione che la casa automobilistica di Seul presta la massima cura a ogni dettaglio stilistico e all’interno. A iniziare dalle linee del posteriore con doppio scarico cromato e gruppi ottici dal design di carattere.

Kia Proceed 2019, motorie e design

La scelta dei motori è triplice: il propulsore 1.6 T-GDi da 204 CV e 265 Nm di coppia, il turbodiesel CRDi da 1.6 litri con 136 CV di potenza e il benzina 4 cilindri T-GDi da 1.4 litri e 140 CV. Punto di forza di Kia Proceed 2019 è l’ampio spazio a bordo che non lascia affatto rimpiangere la versione Sportswagon. Oltre a offrire un abitacolo spazioso per passeggeri e conducenti, l’auto dispone di un bagaglio da 594 litri, ma con alcune particolarità aggiuntive.

I sedili posteriori possono essere abbattuti e frazionati nelle proporzioni 40:20:40 mentre la funzione Smart Power Tailgate si occupa di rendere più versatile lo spazio di carico. E poi, grazie ai numerosi vani portaoggetti aumentano le possibilità di utilizzo. La comodità passa dai sedili anteriori climatizzati e dall’implementazione della tecnologia di apertura intelligente del portellone posteriore.

Tecnologia e prezzi Kia Proceed 2019

Il cuore della tecnologia di Kia Proceed 2019 è il navigatore touchscreen da 8 pollici con riconoscimento vocale integrato e sistemi di mirroring Apple CarPlay e Android Auto per la riproduzione sullo schermo nell’abitacolo dell’auto dei contenuti dello smartphone. Fa poi la sua presenza anche un caricatore wireless per dispositivi mobile e un impianto audio premium JBL.

Capitolo assistenza alla guida, grazie al collegamento con una telecamera e un radar, lo Smart Cruise Control regola sia la velocità sia la distanza di sicurezza di Proceed. Per mantenere una distanza corretta dal veicolo che precede, il sistema modula la velocità dell’auto e se il veicolo davanti accelera, fa altrettanto fino a raggiungere la velocità impostata.

Il sistema Driver Attention Warning riesce a capire se il conducente sta perdendo la concentrazione monitorando i movimenti dello sterzo, gli indicatori di direzione, l’accelerazione e la durata complessiva del viaggio. In caso di sonnolenza o distrazione emette un segnale acustico e visualizza una icona sul quadro strumenti.

Per quanto riguarda le vendite, anche nel caso di Proceed, la casa automobilistica sudcoreana propone sette anni di garanzia, tra l’altro completamente trasferibile a ogni successivo proprietario. Il prezzo di listino per portarla a casa è di da 29.000 o 33.000 euro nel caso dei due modelli alimentati a benzina e di 31.250 per il solo diesel.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 − due =