Pensione con 15 anni di contributi: ecco come fare

In attesa di eventuali novità sulle pensioni esistono allo stato attuale delle cose, una serie di possibilità che permettono di raggiungere l’agognato traguardo della pensione.

Nel 2018 la legge Dini farà sentire ancora i suoi effetti consentendo a quelli hanno maturato almeno un anno di contributi prima della fine del 1995 e almeno cinque di contributi dopo di andare in pensione con cinque anni di anticipo con il contributivo.

Stesso discorso della Legge Amato che prevede tre deroghe e garantisce la medesima possibilità a quelli che hanno maturato quindici anni di contributi entro il 1992 e sono iscritti al Fondo lavoratori dipendenti o alle gestioni speciali dei lavoratori autonomi Inps. Infine c’è l’Ape Social.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 − undici =