Pace fiscale, condono 2019 procede. Quando, a chi spetta, come sarà

Potranno aderire i contribuenti che hanno debiti fino a 200.000 euro

Non c’è ancora ufficialità per quanto riguarda come sarà la pace fiscale, il maxi condono che dovrebbe, però, andare in porto anche solo per finanziare le misure che si vorrebbero attuare, almeno in parte, con la manovra finanziaria. Tante sono le ipotesi, tra le ultime la pace fiscale dovrebbe permettere ai cittadini in debito con il fisco di saldare il debito stesso con aliquote variabili del 6, del 10 o del 25% in base al proprio reddito ma anche all’entità del debito da ripagare.

Stando a quanto definito al momento, alla pace fiscale potranno aderire i contribuenti che hanno debiti fino a 200.000 euro, comprese sanzioni, more e interessi, mentre chi ha debiti superiori a tale importo non potrà beneficiare della pace fiscale esattamente come i morosi della rottamazione cartelle che non hanno pagare le loro rate.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto − quindici =