Germania in un mare d’oro, mai visti tanti lingotti. Miracolo come maggiolino

La Germania naviga in un mare d'oro ed è in un miracolo economico come è stato quello del Maggiolino

germania oro record

Germania record di lingotti d’oro e di riserve aurifere, davvero naviga in un mare d’oro tutto accumulato negli ultimi 70 anni. Così come i vari livelli economici, un record e un miracolo economico come quello del Maggiolino e della sua produzione industriale, in modo particolare delle auto

Mai così benessere e pronti a lasciare l’Ue per proteggersi

Che la Germania abbia le stimmate dei vincitori è la storia a confermarlo. Un nazione nata con l’istinto del primato che ha causato, quando ha deragliato dai binari giusti, anche immense sofferenze. E ora ci sono anche dei risultati concreti e tangibili come la massima riserva d’oro, tutto raccolto negli ultimi 70 anni e un benessere elevato anche nell’industria, ad esempio automobilistica, dove non si può dire che non ha rischiato di entrare in crisi. E in tutto questo anche un Pil sempre molto buono e un deficit ai minimi

I tedeschi hanno dimostrato la loro forza anche difendendo la propria industria di automobili messa a dura prova dal caso Dieselgate che ha riguardato Volskwagen (un vero e proprio colosso a livello globale) ed Opel. Uno scandalo che avrebbe colpito in maniera letale la produzione in qualsiasi altro luogo. Non in Germania e il perché è presto detto. La Germania conserva nei caveau della Bundesbank la seconda riserva aurea al mondo con 3374 tonnellate di oro. Ed è incredibile pensare in che condizioni questa nazione è uscita dal secondo conflitto mondiale. Un dato che si affianca alla crescita record del Pil che avanza a un ritmo del 3% l’anno, alla disoccupazione praticamente sconfitta. Se poi si considerano i 300 miliardi di surplus commerciale che rappresentano un tesoro immenso, il rapporto deficit/pil quanto mai basso, gli stipendi mediamente più alti della media e la riduzione dell’orario di lavoro, allora si può capire il perché la Germania sarebbe pronta ad uscire dalla Ue oppure, stando ad alcune indiscrezioni, starebbe preparando un piano per fare uscire le nazioni meno forti utilizzando la leva del fiscal compact.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 − sei =