Fisco deve esibire sempre le cartelle altrimenti annullamento

Obbligo di conservare gli atti relativi

A stabilirlo è stata una recentissima sentenza della Commissione tributaria provinciale di Reggio Emilia: l’Agenzia delle entrate riscossione deve sempre esibire sempre copia dell’atto notificato se il contribuente contesta di aver ricevuto la cartella esattoriale. L’onere spetta insomma al fisco, altrimenti il debito va annullato. Nessun dubbio per i giudici che, nel caso in esame, hanno spiegato come permanga in capo a Equitalia – le funzioni sono adesso direttamente gestite dall’Agenzia delle entrate riscossione – l’obbligo di conservare gli atti relativi alle pretese esattoriali tra i quali assume rilievo principale la cartella di pagamento con conseguente obbligo di ostensione alla richiesta del contribuente. Quest’ultimo lamentava di non avere ricevuto alcuna cartella e dunque era impossibilitato a pagare.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

19 + 14 =