Iene scoprono truffa dei contatori del gas. Come si può accertare

Basta spegnere l'utenza e controllare se il numero dei metri cubi di gas indicati continua a crescere

Le Iene hanno scoperto e fatto vedere in diversi servizi una potenziale truffa di contatori del gas che incrementano i consumi perfino quando sono spenti, con un costo superiore medio di 15 euro al mese. E non è difficile verificare se ciò avviene al proprio contatore.

Basta spegnere l’utenza e controllare se il numero dei metri cubi di gas indicati continua a crescere. Perché, come rilevato dalla trasmissione televisiva, alcuni modelli dei nuovi tipi di contatori digitali segnano consumi anche se è stato chiuso il gas. Se ci sia truffa o meno è tutto da dimostrare (il tecnico che ha assistito Matteo Viviani racconta di una situazione comune e nota), ma in caso di anomalie, meglio mettersi in contatto con il gestore oppure inviare la segnalazione a un’associazione a tutela dei diritti dei consumatori.

Come effettuare la verifica? Individuiamo il contatore del gas, chiudiamo l’erogazione tramite la manopola gialla, azioniamo il display con il tasto verde e annotare le ultime tre cifre. A quel punto è sufficiente aspettare una ventina di minuti prima di riaccendere il display con il tasto verde e leggere le cifre. Se non coincidono, c’è un problema.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 2 =