Coca Cola, migliaia di lattine sequestrate, circa 21mila. I motivi

Le informazioni riportate erano tutte in lingua polacca e non rispondenti alle norme contenute nel Codice del Consumo

Migliaia di lattine di Coca Cola sequestrate a Siracusa, circa 21mila, pronte ad essere immesse sul mercato, ma senza una parola in italiano con etichette in polacco.

Il tutto in attesa dei risultati degli esami sul contenuto dei barattoli di alluminio: sarà vera Coca Cola? Nel frattempo l’attività di indagine degli uomini della Guardia di finanza della società siciliana ha portato a sequestro di 21.300 lattine della famosa bevanda perché le etichette erano non conformi agli standard nazionali. Le informazioni riportate erano tutte in lingua polacca e non rispondenti alle norme contenute nel Codice del Consumo.

L’operazione è avvenuta in collaborazione con i tecnici della prevenzione del servizio igiene degli alimenti dell’Azienda sanitaria provinciale di Siracusa. Il sequestro rientra nell’ambito di controlli capillari nelle sedi dei supermercati operanti nel comprensorio del comune di Siracusa e dei vari punti vendita.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici − cinque =