Birre con pesticidi, studio rivela che vi sono in 35 marche vendute nei supermercati note

In numerose note e famose marche di birra sono stati trovati pesticidi in un recente studio. Poche si salvano

Birre con pesticidi

I pesticidi sono sempre di più e ovunque negli alimenti e nella catena alimentare. Ora, anche nella birra e con una presenza non di poco rilievo come ha pubblicato la rivista francese 60 Millions de Consommateurs dedicata agli alimenti e consumatori.

In questa ricerca tre birre su quattro, tutte di note e famose marche vendute nei supermecati in Italia e in Europa contengono pesticidi. In 35 marche delle più conosciute birre ci sono pesticidi, tra cui in particolare il glisofato che è ormai una delle preoccupazione maggiori dalla varie associazioni alimentare e dei consumatori più volte denunciato anche se l’Ue in una sentenza recente ha permesso la possibilità che rimanga in detemrinate quantità nei cibi.

Certo, lo studio spiega, poi, che le percentuali sono minime di glisofato presente e per avere dei seri proboemi di salute si dovrebbbe bere tanta birra in pochissimo tempo, circa 2mila litri. Ma la questione, comunque, così come per altri cibi rimane.

Sono state trovate 250 molecole di questi composti chimici negativi o potenzialmente tali per la salute dell’uomo. Tutti i nomi delle marche sia delle 11 senza pesticidi trovate che delle altre saranno pubblicate nella prossima edizione della rivista francese a luglio-agosto

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 8 Media: 1.9]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 3 =