Auto preferite dagli italiani: la top 10 del 2016

Dalle citycar ai modelli di lusso, c'è ne per tutti gusti

La passione per i motori spopola nel nostro Paese. Andiamo a scoprire la classifica delle auto preferite dagli italiani stilata da AutoScout24

APRE LA FORD

In decima posizione la Ford Focus. Ben costruita, affidabile, comoda anche per cinque persone e sicura. Ecco i punti chiave della berlina media. Nata nel 1998 con la terza generazione ha toccato livelli di finiture mai visti prima. Dinamico il look e piacevole da guidare, i più smaliziati apprezzeranno le graffianti ST e l’esuberante RS. Un gradino sopra la Smart ForTwo. Stesso anno di esordio dell’americana, le numerose critiche iniziali hanno lasciato spazio a giudizi lusinghieri. Apprezzate le molteplici possibilità di personalizzazione e le intelligenti formule di acquisto. Lunga appena 2.69 cm, è ridottissimo il diametro di sterzata dell’ultima serie. Immancabili la versione Cabrio con tetto apribile in tela e le sportive varianti Brabus.

BAGARRE ITALIANA

Ottava l’Alfa Romeo Giulietta. Il recente restyling ne ha modificato i tratti per farla assomigliare alla Giulia in quanto al family feeling. Sportiveggiante e dalla dotazione completa, presenta vari allestimenti, inclusa la potente Quadrifoglio Verde. Ancor più osannata la Fiat Panda. Leader nelle vendite,  praticità ed economicità sono i segreti del successo. A scavalcarla nei gusti la Fiat 500. Le linee retrò dell’attuale modello si rifanno a quella del 1957. Quinta la Porsche 911. Iconica vettura, il rinnovamento non ne ha cambiato i tratti caratteristici: inconfondibile il profilo ed il motore boxer montato a sbalzo dell’asse posteriore che dona anche una guidabilità particolare.

BATTAGLIA TEDESCA IN CIMA

Appena fuori dalla zona podio la Mercedes Classe A. Da monovolume amata dal pubblico femminile è diventata una berlina media dalle linee dinamiche adatta ad attirare il pubblico maschile ed i giovani soprattutto. Sviluppato grazie a lei l’attuale controllo di stabilità. Pressoché infiniti gli optional offerti, non manca nemmeno la variante A45 AMG con il quattro cilindri di serie più potente al mondo. Medaglia di bronzo all’Audi A4. Erede dall’Audi 80, l’elevato comfort di marcia e l’alta qualità degli interni sono i pregi maggiori. Seconda la Volkswagen Golf. Disegnata dal grande Giorgetto Giugiaro nel 1974, il mix di sportività e funzionalità la resero una superstar. In cima alle preferenze però la BMW Serie 3. Spente 40 candeline l’anno scorso, l’ultimo facelift ha aggiornato le linee rendendole più tese ed ha aumentato la funzionalità degli interni.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 − dodici =