Renault Scenic: una 20enne giunta alla sua quarta generazione

In sua compagnia la Grand Scenic

Monovolume incensata in tutto il mondo per vent’anni, la Renault Scenic esce nella sua quarta serie.

CERCHI DA 20”

Il design riprende pienamente le caratteristiche del concept R-Space. Molti passi in avanti sono stati fatti, a cominciare dallo stile. Il profilo più marcato esprime una forte sensazione di compattezza nonostante le dimensioni generose (4406 mm di lunghezza, 1866 di larghezza e 2734 il passo). Un segno di rottura con il passato c’è ed è evidente: la scelta dei pneumatici da 20” per dare maggiore carattere a questa nuova generazione di Scenic, donandole allo stesso tempo una imponenza che dà al guidatore la sensazione di sentirsi un po’ al comando della strada. Cerchi e pneumatici più grossi ma allo stesso prezzo dei 17” della Scenic 3.

SEI MOTORI DIESEL, DUE BENZINA

Ampia la gamma dei motori che comprende un’offerta di sei diesel e due benzina, abbinati ad una trasmissione manuale 6 rapporti o a una trasmissione automatica EDC a doppia frizione, 6 o 7 rapporti, e 2 motorizzazioni benzina associate a una trasmissione manuale 6 rapporti. Tra questi il benzina Energy TCe 115 e TCe130, il diesel dCi da 95 cv, 110 cv (a scelta è possibile avere la versione Hybrid Assist equipaggiata con un motore elettrico alimentato da una batteria a 48 volt, in vendita a mille euro in più rispetto alla versione diesel), il dCi 110 EDC, il dCi 130 e il dCi 160 EDC. Per chi ha bisogno di maggiore spazio la Grand Scenic. Lunga 4634 mm e disponibile nelle versioni a cinque e sette posti.

596 L DI BAGAGLIAIO

L’ampio bagagliaio, nella configurazione a cinque posti, raggiunge una capacità di carico di 596 litri. Possibile disporre nell’abitacolo molteplici vani portaoggetti, incluso il cassettino ‘Easy Life’ da 11,5 litri. Sicurezza e infotainment si traducono a bordo in una serie di dotazioni come il regolatore di velocità adattivo, l’allarme per superamento della linea di carreggiata tramite vibrazione del volante, l’Head-up display, l’Easy Park Assist, la frenata di emergenza attiva con rilevamento pedoni, il rilevatore di stanchezza, la tecnologia MULTI-SENSE con 5 modalità di guida ed il sistema R-LINK 2 con schermo verticale 8,7 pollici, nonché il dispositivo audio Bose Surround. Quattro i livelli di allestimento previsti per il mercato italiano: Life, Zen, Intens e Bose. Attesa sulle nostre strade da novembre, i prezzi partiranno da 21.900 euro, per la versione a benzina. Disponibile sulla piattaforma Renault la Edition One (29.900), serie limitata proposta al lancio.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 − 9 =