Hyundai Blue Link: l’assistente personale è realtà

Sbrigherà commissioni in remoto.

Hyundai Blue Link

Hyundai Blue Link, l’assistente personale versione 2.0. Si occuperà di autolavaggio, consegna generi alimentari e carburante. Progettato in cooperazione a Smartcar, i primi test partiranno nella prima metà del 2018.

Hyundai Blue Link: modalità di impiego

Consentirà alle aziende di localizzare l’auto e accedervi senza chiavi o il proprietario. In modo tale da poter pulire rapidamente l’auto, dentro e fuori. Ma anche ricevere il pranzo utilizzando un’app mobile, senza dover mai uscire dall’ufficio. O ancora, nella fruizione di servizi car sharing, accedere in remoto al veicolo opzionato. “Questa dimostrazione ci consentirà di comprendere i vantaggi, i requisiti e le sfide a fornitori terzi”, ha affermato Manish Mehrotra, direttore della pianificazione aziendale digitale e operazioni connesse, Hyundai Motor America. “Lo sviluppo di un ecosistema Blue Link aperto crea una miriade di possibili opportunità di business per il futuro”.

Hyundai Blue Link: valore aggiunto

La collaborazione con Smartcar condurrà a fruire di servizi come: consegna di lavaggio a secco; consegna di generi alimentari; carburante su richiesta o servizi di ricarica; informazioni sulla posizione di parcheggio. “Le app sono un elemento di differenziazione fondamentale per i proprietari di automobili. Smartcar e Hyundai stanno facendo avanzare la creazione di un ecosistema di app e servizi per i veicoli connessi”, ha affermato Sahas Katta, co-fondatore e CEO di Smartcar. “Questa partnership porterà esperienze uniche ai proprietari di veicoli Hyundai, a partire dalla California.

Hyundai Blue Link: come funziona

La piattaforma Smartcar utilizza estensioni per inviare comandi in remoto al veicolo. Questo modello facilita l’inclusione di vari servizi. Ad esempio, un utente può collegarsi a Washos, società di lavaggio auto on-demand, ed effettuare le seguenti operazioni:
1. Il proprietario collega il proprio account Blue Link all’app Washos e accetta i termini e le condizioni.
2. Il cliente richiede quindi il lavaggio del veicolo attraverso l’app Washos e Blue Link fornisce la posizione del veicolo all’app per smartphone del Washos Detailer.
3. La connessione Blue Link consente all’app Washos di sbloccare l’auto, Ciò elimina la necessità di incontrare un membro del team Washos in un’altra posizione.
4. Una volta che il veicolo è stato pulito, viene protetto e l’accesso viene impedito all’addetto Washos una volta completato il lavaggio.
5. Il proprietario riceve una notifica di completamento.
6. L’addetto Washos non può più accedere al veicolo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto + 9 =