Nuova BMW Serie 5 Berlina e Touring, listino prezzi

Nuova BMW Serie 5
Nuova BMW Serie 5

Sono tante le variazioni da segnalare della nuova BMW Serie 5, Berlina e Touring. Si va dall’introduzione di nuove motorizzazioni all’aggiornamento dei dati tecnici per consumi ed emissioni. Fine anche del contingentamento volante M Sport (710).

Le modifiche della nuova BMW Serie 5

Tante anche le modifiche all’equipaggiamento standard. Si parte con l’eliminazione delle maniglie esterne portiere cromate da tutti gli allestimenti. Significativa anche la modifica delle cornici fendinebbia anteriori, da cromate a nere. Nuovo anche il design del display multifunzione. E’ stato poi introdotto il Connected eDrive Services (6AU) di serie per 530e Berlina (JA91), che sostituisce BMW eDrive Services (6AG)

Nuovi optional

Discorso a parte per le modifiche degli optional: la presa addizionale 12V (575) ha un solo ingresso USB. Modificate anche le note optional di sedili comfort anteriori e del pacchetto porta-oggetti bagagliaio. Stesso discorso con l’eliminazione delle scritte esterne line. Non c’è più il cambio automatico Steptronic a 8 rapporti (205) come optional singolo, così come il Volante BMW Individual (2XM). I rivestimenti BMW Individual in pelle Merino sono nuovamente disponibili. Chiosa sulla nuova vernice BMW Individual Frozen Silver.

Prezzi

Ma veniamo ai prezzi della nuova BMW Serie 5. Si parte dai 41.680 euro (IVA esclusa) della versione 518d del modello business per arrivare ai 76.434 euro (sempre IVA esclusa) del modello M550d xDrive. In mezzo tante possibilità, a seconda delle versioni, che restano quattro per tutti i modelli: Business, Sport, Luxury e M Sport. I prezzi sono comunque prezzi massimi di vendita consigliati in Italia e, appunto, si intendono vincolanti solo per tali massimi, salvi gli aggiornamenti che venissero adottati e pubblicati successivamente. BMW consiglia che l’acquisto di una propria vettura venga effettuato solo recandosi presso un componente della Rete dei proprio Organizzati, che gli sottoporranno la “Proposta di compravendita” valida sia per i consumatori che per i professionisti, intendendosi per questi ultimi titolari di partite IVA.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

11 − 7 =