Rischio manovra aggiuntiva, stime del Pil riviste al ribasso

Secondo l'Ufficio parlamentare di bilancio la situazione però potrebbe peggiorare per via della congiuntura internazionale

Non sempre politica ed economia vanno di pari passo perché mentre la prima procede con molta lentezza nella formazione del nuovo governo, l’Ufficio parlamentare di bilancio lancia una nuova pesantissima previsione. Secondo l’organo indipendente che vigila sulla finanza pubblica a crescita dell’economia per il 2018 è inferiore rispetto alle precedenti stime e lo spettro di un manovra aggiuntiva è concreto. Più precisamente l’aumento del Prodotto interno lordo è calcolato a +1,4%, rispetto al precedente +1,5% nel Documento di economia e finanza. Non solo, ma secondo l’Ufficio parlamentare di bilancio la situazione però potrebbe peggiorare per via della congiuntura internazionale: la guerra dei dazi a livello e i possibili aumenti dell’Iva nel Paese sono incognite dagli sviluppi imprevedibili.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 × due =