Pagamenti carte contactless, Microsoft lavora con ATM

Il nuovo sistema è solo una parte del processo di trasformazione digitale

Gli obiettivi della collaborazione tra Microsoft e ATM è presto detto: promuovere la mobilità sostenibile, ridurre l’uso di biglietti cartacei, facilitare l’esperienza di viaggio, evitare errori di tariffazione. La società di Redmond mette a disposizione la sua tecnologia per supportare l’integrazione del sistema di pagamento contactless e Atm la rete metropolitana che ha in gestione. Ma come ci tengono a sottolineare le parti, il pagamento contactless è solo una parte del processo di trasformazione digitale in atto che comprende l’adozione di strumenti di analisi e tecnologie di Machine Learning, come SQL Server, Azure Analysis Services, Azure SQL Data Warehouse, Power BI e Azure Machine Learning.

A detta di Simonetta Moreschini, direttore della Divisione PA di Microsoft Italia, tutto ciò sta consentendo di migliorare il servizio e l’esperienza di viaggio dei passeggeri e al tempo stesso di rendere sempre più efficienti i processi interni. Un importante miglioramento in termini di livello del servizio sarà possibile proprio grazie all’analisi dei dati di business derivanti dai sistemi di Machine Learning.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

otto + diciotto =