Conto corrente online: ecco come azzerano il saldo. La truffa nuova

Occorre prestare attenzione prima di aprire i messaggi e accettare gli inviti a cliccare sui link

Si parla tanto di novità in riferimento alle tecniche adottate dai malfattori per svuotare i conti correnti, quando in realtà basterebbe un po’ di buonsenso da parte degli utenti per mettersi al riparo da un bel po’ di grande. I malware, ad esempio sono un tipo di virus informatico che trova spazio via web con link, mail e file allegati. Basta allora prestare attenzione prima di aprire i messaggi e accettare gli inviti a cliccare sui link per evitare di consegnarsi nelle mani virtuali dei malintenzionati. Diverso è il caso del ransomware che blocca l’utilizzo del computer chiedendo un riscatto. Il metodo più usato è anche adesso l’invio di una mail con un allegato o un link.

Viene scaricato un file con il virus che prende il controllo del PC o del dispositivo. Si impossessa dei dati e chiede un riscatto. E poi c’è il cryptowrom che si differenzia dai ransomware perché entrano nel PC senza bisogno di aprire un film o un link. Sfrutta le falle, si diffonde via web e chiede sempre il solito riscatto per non svuotare il conto corrente.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × uno =