Legge 104, agevolazioni, bonus 1900 euro e permessi. E per single, divorziati, vedovi vale stesso bonus

Il bonus da 1900 euro per la legge 104 sta per arrivare insieme ad ulteriori interventi. Ma un bonus da 1900 può arrivare anche a vedovi, divorziati e single in una determinata lettura

Bonus 1900 legge 104 e divorziati, single, vedovi

Si va verso l’unificazione di tre disegni di legge sulle materia disciplinate dalla legge 104 e la prima novità non può che essere l’introduzione di un maxi bonus di 1.900 euro, da concedere come contributo economico o via detrazioni fiscali, a favore di chi assiste un familiare disabile di almeno 80 anno. Il testo completo è già pronto.

Tale bonus può essere erogato fino al terzo grado di parentela a chi assiste un disabile. La somma può arrivare diretta con bonifico o assegno se si ha un Isee inferiore ai 25mila euro, mentre per chi ha un Isee superiore sotto forma di di una riduzione della tasse dell’Iperfe e per le spese sostenute.

Un’altra lettura, permette di dire che a tale importo di 1900 euro, potranno accedere anche altre persone, se si considera l’assegno dato al nucleo familiare. Infatti, la soglia Isee è aumentata a 10639 per tali assegni e i single, divorziati e vedovi possono prendere la somma massima che corrisponde 142,85 euro al mese per 13 mesi ovvero 1900 euro. Non è, dunque, lo stesso bonus della legge 104, ma alla fine è una ulteriore possibilità reale di prendere la stessa cifra, detto in modo più semplicistico.

Ritornando agli altri interventi in arrivo con i decreti che ormai si attendono a brevissimo vi sono ulteriori agevolazioni fiscali e ampliamento dei permessi, come il riconoscimento di questi ultimi per i cococo, la possibilità di lavoro partime non superiore al 50% per due anni al massimo per chi assiste un disabile entro il terzo grado di parentela. Un incremento e la possibilità di chiedere il telelavoro che deve essere nei casi possibili concesso e i contributi figurativi per la pensioni, quando si assiste un parente equiparati al lavoro domestico

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 5 =