Rolls Royce Black Badge: due edizioni speciali al Festival della Velocità

Tinta total black, le Ghost e Wraight superano 600 CV

Svelata al Festival of Speed di Goodwood 2016 la Rolls Royce Black Badge, l’ultima serie limitata della casa.

TOTAL BLACK

Modelli coinvolti Ghost e Wraight. Assegnata loro dalla serie speciale una tinta total black. Al nero lucido della colorazione esterna è stata integrata la tonalità scura anche per tutti gli elementi di finitura a cominciare dal logo. Le due auto, realizzate appositamente per Goodwood, vantano ulteriori tratti distintivi. Un richiamo forte, contraddistinto dalla finitura nero lucido, lo vanta la particolare statuetta dello Spirit of Ecstasy.

ELEGANZA “BRITISH”

All’interno, per conservare la tonalità scuro, le Black Badge hanno inserti in una speciale fibra di carbonio trattata in alluminio secondo tecnologie aerospaziali, mentre il cruscotto ha una laccatura lucida, e le sellerie sono in pelle: Black e Mugello Red per la Wraith, Black e Cobalto Blue per la Ghost. Ritocchi estetici che danno solo il via alle operazioni di modifica, riguardanti inoltre le caratteristiche tecniche. Entrambe le vetture beneficiano infatti di modifiche alle sospensioni e ai dischi freni che aumentano il diametro di 2,5 cm.

PIÙ DI 600 CV

Ghost, oltre ai cambiamenti apportati allo sterzo, dispone del V12 da 6.6 litri, con potenza di 612 CV e 840 Nm di coppia. Wraight, invece, sfoggia una potenza di 632 CV e la coppia di 870 Nm. In entrambi gli esemplari sono stati modificati i cambi automatici a 8 rapporti. Dopo il debutto statico al Salone di Ginevra di quest’anno, nel celebre tracciato inglese le due Black Badge sono state chiamate a sfilare: la Ghost con un team di piloti di Rolls-Royce Motor Cars, la Wraith con Justin Law, un autentico veterano di Goodwood fortunato ad esibire un modello così tanto affascinante.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

18 + 1 =