Prossime novità Alfa Romeo. Gamma rinnovata, in attesa del rientro in F1

Alfa Romeo Giulietta

Grandi novità in Alfa Romeo. Si torna a fare auto di qualità, con attenzione al mercato di Cina, Europa e Nord America. L’obiettivo definito da Sergio Marchionne è raggiungere quota 400.000 immatricolazioni entro il 2020. Consistente il piano di investimenti. Ecco le prossime novità Alfa Romeo.

Nove modelli per una gamma rinnovata. Le prossime novità Alfa Romeo sferrano l’attacco alle case tedesche

Sergio Marchionne l’ha anticipato: la gamma sarà completamente rinnovata. Le prossime novità Alfa Romeo prevedono nove modelli appartenenti ai diversi segmenti del mercato. Realizzati con l’obiettivo di contrastare le teutoniche Audi e Bmw, saranno tutti prodotti in Italia. Tutti con motorizzazione benzina e diesel. Per alcuni mercati si sta pensando anche alle motorizzazioni ibride che dovranno avere lo stesso feeling di quelle tradizionali.

I nuovi SUV modelli di punta della gamma

Sulla scia del successo della nuova Alfa Romeo Giulia e del SUV Stelvio, tra le prossime novità Alfa Romeo due SUV di alta gamma. L’uno, un compatto della lunghezza di 4,5mt circa basato sulla tecnologia dell’Alfa Romeo Giulietta, farà il suo debutto nel 2019. L’altro, un modello sportivo e lussuoso sarà prodotto nella duplice versione coupé e cabrio.  Richiamerà le forme dello Stelvio. Per una clientela esigente e soddisfare i gusti della clientela statunitense.

Alfetta e Giulietta, classici intramontabili tra le prossime uscite Alfa Romeo. Le nuove versioni

L’ammiraglia della flotta, l’Alfa Romeo Alfetta, dovrebbe arrivare sul mercato nel 2019. Dovrà vedersela con Audi A6e Bmw Serie5. Più lunga e lussuosa dell’attuale ammiraglia, l’Alfa Romeo Giulia, ne monta i motori. La trazione è posteriore. Sarà invece compito dell’Alfa Romeo Giulietta, la compatta del gruppo C, contrastare Audi A5, Bmw Serie4 e Mercedes C Coupé. Per farlo, due le le versioni previste: spider e coupé. Il nome della coupè evoca un passato prestigioso:  la versione due porte di Giulia, Giulietta ed Alfasud. Si chiamerà infatti Giulia Sprint. Sono inoltre previste motorizzazioni ibride per una potenza complessiva di 350CV per il 2.0 e 650CV per il 2.9. In arrivo per metà 2019 una motorizzazione diesel 2.2.

Le sportive ed il ritorno in F1

Una coupè ed una spider per la gamma sportiva. Non prima però del 2020. Intanto gli appassionati scalpitano. In previsione del rientro dell’Alfa Romeo in F1, è stato siglato un accordo tecnico-commerciale pluriennale tra FCA e Sauber. Le nuove monoposto del team svizzero saranno caratterizzate dai colori Alfa Romeo e spinte dalle nuove power unite Ferrari 2018. Grande fermento nella casa del Biscione.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 2]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici + sette =