Nuova Lotus Exige S Automatic: torna ad Hethel il cambio automatico

Il debutto fissato nel mese di gennaio del 2015.

Lotus Exige S Automatic
Lotus Exige S Automatic

Lotus ha annunciato l’introduzione della versione Automatic della Exige S, attesa sul mercato europeo nel mese di gennaio del 2015. Il motore a benzina 3.5 V6 aspirato di origine Lexus, da 350 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima, sarà abbinato al cambio automatico a sei rapporti con paddle al volante, interamente progettato dalla divisione ingegneristica della Casa di Hethel, denominato appunto Lotus Engineering.

Questa versione Automatic non sarà disponibile solo con la coupé Lotus Exige S, ma anche con la Exige S Roadster che ha la carrozzeria spider ‘targa’. Grazie anche alle modalità di guida Sport e Race, la Exige S Automatic è più lenta in accelerazione solo di 0,1 secondi rispetto alla versione standard con il cambio manuale. Infatti, la Lotus Exige S Automatic accelera da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi, contro i 3,8 secondi della versione manuale.

In passato, solo la storica supercar Lotus Esprit fu dotata del cambio automatico, per soddisfare le richieste provenienti dal mercato statunitense, soprattutto dopo il successo del film Pretty Woman del 1990, dove fu co-protagonista con l’attore Richard Gere al volante e l’attrice Julia Roberts seduta sul sedile passeggero.

Per quanto riguarda la gamma attuale, oltre al modello Exige, Lotus propone anche la piccola Elise e la più grande Evora. Quest’ultima condivide il propulsore 3.5 V6 con la Exige, nelle declinazioni da 280 CV della Evora base e 350 CV della Evora S, entrambe disponibili anche nella versione speciale Sports Racer. La Lotus Elise, invece, è disponibile con le motorizzazioni 1.6 da 136 CV della Elise base e 1.8 da 220 CV della Elise S, entrambe proposte anche nella speciale declinazione Club Racer.


Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 + dieci =