Nuova Audi SQ5 TFSI: al via la prevendita in Italia del Suv sportivo

Le consegne sono previste entro la fine del secondo trimestre 2017: anteprima mondiale al Salone di Detroit

Nuova Audi SQ5 TFSI

Audi amplia la sua gamma con la nuova SQ5 TFSI, un suv in grado di viaggiare in ogni condizione. E’ l’ideale anche per viaggiare nel traffico quotidiano.

Nuova Audi SQ5 TFSI: una sportiva con il massimo del comfort

In occasione del Salone di Detroit sarà possibile vedere in anteprima mondiale la nuova Audi SQ5 TFSI, il modello più sportivo della serie Q5. E’ un Suv adatto anche per gli spostamenti quotidiani, ma con un’elevata dotazione tecnologica. Il modello top di gamma è 3.0 TFSI e garantisce importanti prestazioni, ma con il massimo dell’efficienza. La potenza sviluppata è pari a 354 CV.

Per accelerare da 0 a 100 km/h sono sufficienti 5,4 secondi, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 250 km/h. Ottimi sono anche i consumi: la vettura consuma 8,3 litri di carburante ogni 100 km, equivalenti a 189 grammi di CO2 al chilometro.

Nuova Audi SQ5 TFSI: efficienza da prima della classe

Il motore 3.0 TFSI è particolarmente efficiente grazie al nuovo processo di combustione,
che si basa sul ciclo B abbinato alle valvole di iniezione ad alta pressione montate nelle camere di combustione.
Nel ciclo B viene abbreviata la fase di compressione in modo che il motore funzioni con una
compressione di base decisamente maggiore. In abbinamento a una fase di espansione normale, ma più lunga rispetto alla fase di compressione, è possibile ottenere un
maggiore rendimento. Questo inevitabilmente consente anche di incrementare l’efficienza.

Anche il motore V6 TFSI presenta notevoli innovazioni, a partire dal peso, pari a soli 172 kg. 14 kg in meno rispetto rispetto al precedente propulsore con compressore.

Nuova Audi SQ5 TFSI: le dimensioni esterne

La nuova Audi SQ5 è lunga 4.671 millimetri, larga 1.893 millimetri e alta 1.635 millimetri. IL passo è invece di 2.824 millimetri. Il peso a vuoto di SQ5 è di 1.995 kg, 35 kg in meno rispetto al modello precedente.

Il dinamismo è uno degli elementi distintivi del mezzo.Questa caratteristica è resa possibile da elementi quali i paraurti sportivi, sia all’anteriore che al posteriore che incorporano le prese d’aria specifiche S dai bordi molto pronunciati e il diffusore con griglia a nido d’ape. La griglia radiatore, anch’essa specifica dei modelli S, è caratterizzata da doppie lamelle in alluminio e da elementi decorativi in grigio twilight opaco. Il logo S con losanga rossa è  un elegante stilema presente in più punti. L’illuminazione è di tipo LED, per garantire efficienza con consumi ridotti.

Ai lati brillano gli specchietti retrovisivi esterni in look alluminio, mentre un listello sulle porte in colore carrozzeria sottolinea il carattere sportivo dell’auto. Per questo modello è disponibile in esclusiva il colore Nero Pantera.

Nuova Audi SQ5 TFSI: le caratteristiche dell’abitacolo

Non appena si sale a bordo guidatore e passeggero anteriore possono notare i listelli sottoporta illuminati di serie che riportano l’esclusivo logo S. Il volante in pelle presenta cuciture a contrasto. I sedili sono invece in alcantara/pelle per dare un’idea di sportività ma allo stesso tempo di eleganza. E’ inoltre possibile avere a richiesta sui sedili la pelle Nappa con impuntura a losanghe con funzione di massaggio pneumatica.

Di serie sono presenti inserti decorativi in alluminio spazzolato, mentre è possibile
richiedere diverse applicazioni in legno e un esclusivo listello in carbonio. I bilancieri al volante in look alluminio permettono di innestare le marce del tiptronic ancora più velocemente. Le superfici di contatto di pedaliera e appoggiapiede sono in acciaio inox.

Il sedile posteriore plus è invece suddiviso in tre segmenti, a richiesta è regolabile in senso longitudinale e in inclinazione. A seconda della posizione del sedile, la capacità base del vano bagagli è compresa tra 500 e 610 litri. Con il sedile posteriore abbattuto è possibile arrivare fino a 1.550 litri.

Nuova Audi SQ5 TFSI: i sistemi di assistenza per chi sale a bordo

Non mancano le tecnologie per rendere migliore l’esperienza di guidatore e passeggeri. Tra queste, ci sono l’Adaptive Cruise Control (ACC) con assistente al traffico (traffic jam assist), in grado di intervenire parzialmente sul volante congestionato. L’Audi Active Lane Assist è invece in grado di aiutare nel mantenimento della corsia. La visualizzazione della distanza invece avverte il conducente al superamento della distanza di sicurezza.

Particolarmente utili sono anche l’assistente al traffico trasversale posteriore, l’avviso di uscita, l’assistente agli ostacoli (Collision Avoid Assist) e l’assistente alla svolta. Questi dispostivi hanno un ruolo determinante per garantire sicurezza nel traffico quotidiano.

Di serie è disponibile anche l’Audi Pre Sense City. Questo sistema, oltre a segnalare pedoni e veicoli, avvia una frenata di emergenza. Completano l’offerta l’assistente al parcheggio, il riconoscimento della segnaletica basato su telecamera e l’assistenza alla discesa.

Nuova Audi SQ5 TFSI: infotainment e Audi Connect

Questo modello Audi presenta anche un’elevata dotazione a livello di infotainment. Sono infatti disponibili il sistema di navigazione MMI plus con MMI all-in-touch e schermo da 8,3 pollici, abbinato al tiptronic. Il sistema riconosce gli input con scrittura manuale e il movimento delle dita sui dispositivi elettronici, fornendo una risposta immediata.

Non manca nemmeno l’Audi Connect, che collega la nuova SQ5 a Internet tramite LTE. Grazie a una SIM card integrata nella vettura e comprensiva di traffico dati per l’utilizzo dei servizi Audi connect (hotspot WLAN escluso), è possibile sfruttare il roaming europeo. Per l’hotspot WLAN è possibile richiedere all’occorrenza pacchetti di dati dedicati.

Sono forniti di serie anche i servizi Car2X contenuti nel pacchetto «Emergency Call & Service Call Audi connect». La dotazione può venire in aiuto in caso di incidente o guasto: si può chiedere aiuto attraverso la semplice pressione di un tasto.

Inoltre i servizi di gestione della vettura interagiscono con l’app MMI connect permettendo diaprire e chiudere SQ5 in modo semplicissimo tramite lo smartphone.
Altri comandi sono inseriti sul volante multifunzione in pelle. A richiesta Audi fornisce un head-up display di nuova concezione che proietta sul parabrezza, sotto forma di cifre e simboli di immediata comprensione, le informazioni rilevanti, comprese quelle provenienti dai sistemi di assistenza per il conducente. Si può inoltre usufruire dell’Audi Smartphone Interface, che porta a bordo Apple CarPlay e Android Auto.

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

7 + 11 =