Honda al Salone di Ginevra 2017: il debutto di NeuV Concept e Civic Type R

Honda Salone di Ginevra 2017
2017 Civic Type R

Honda è stata una delle protagoniste al Salone di Ginevra 2017 dove ha dedicato particolare attenzione alla mobilità elettrica.

Honda Salone di Ginevra 2017: l’elettrico è il futuro

Honda è certamente una delle case automobilistiche che si sta concentrando fortemente sulla mobilità elettrica.  La casa automobilistica giapponese, infatti, ha un obiettivo specifico: far sì che entro il 2025 due terzi delle vendite coinvolgano veicoli con motori elettrici.

L’attenzione di Honda in Europa sarà inizialmente rivolta alla tecnologia ibrida presente in modo trasversale sull’intera gamma auto. Il primo nuovo modello ibrido, che vanterà il sistema ibrido a due motori Honda, sarà in vendita nel 2018.

Nel nostro Continente l’azienda lancerà anche auto ibride plug-in, elettriche a batteria e vetture a celle a combustibile alimentate a idrogeno. Il modello Honda Clarity Fuel Cell è stato esposto a Ginevra, a seguito dell’arrivo in Europa delle prime unità alla fine dello scorso anno. Clarity Fuel Cell è il veicolo a celle a combustibile più avanzato al mondo con un’autonomia massima di 700 km. Numeri che pongono il mezzo ai vertici della categoria.

Honda al Salone di Ginevra 2017: il debutto del concept NeuV

Honda ha approfittato dell’esposizione giapponese per mettere in mostra per la prima volta NeuV, una concept car completamente elettrica. Il mezzo è dotato di un innovativo “emotion engine” ed è in grado di acquisire in tempo reale informazioni sul conducente. Anche il nome non è stato scelto a caso: NeuV (pronunciato “nju-vi) significa infatti New Electric Urban Vehicle. Ogni dettaglio è stato pensato con particolare attenzione: il veicolo è infatti concepito per sfruttare i periodi in cui il veicolo resta fermo, pari al 96% del tempo.

Questa concept car elettrica sviluppa un modello economicamente vantaggioso che integra un sistema di ridesharing automatizzato per consentire al proprietario di rendere l’auto profittevole quando non viene utilizzata. La vettura permette infatti di trasportare passeggeri in punti diversi di una determinata località, oltre che di rivendere energia alla rete elettrica durante i picchi di richiesta, monetizzando ulteriormente i periodi in cui è ferma.

NeuV è inoltre in grado di agire come un assistente dotato di intelligenza artificiale. E’ infatti in grado di agire grazie a un “emotion engine” chiamato HANA (Honda Automated Network Assistant. Il dispositivo capisce quali siano le emozioni che spingono il conducente a intraprendere i diversi componenti alla guida. È in grado quindi di mettere in pratica quanto appreso dalle decisioni precedenti e suggerire nuove scelte e raccomandazioni.

Spostarsi con il concept è davvero semplice, grazie all’ampio parabrezza che garantisce il massimo della visibilità. Ingresso e uscita dal veicolo sono stati resi estremamente agevoli anche nei parcheggi stretti, grazie all’ampia apertura della portiera laterale che si sposta verso l’esterno e all’indietro.

L’alimentazione è resa possibile da una batteria removibile e da un sistema a catena. La ricarica avviene grazie all’apposita presa presente nel vano portabagagli di NeuV.

Honda Salone di Ginevra 2017: la nuova Civic Type R

I visitatori della kermesse svizzera hanno inoltre avuto la possibilità di vedere da vicino la nuova Honda Civic Type R. La vettura arriverà sul mercato europeo a inizio estate. E’ in grado di offrire la più esaltante sensazione di guida nel segmento delle berline sportive. E’ infatti in grado di viaggiare agevolmente sia su strada sia su circuito.

L’auto monta un motore TURBO VTEC da 2.0 litri, ottimizzato per erogare 320 CV di potenza con una coppia massima di 400 Nm. La reattività dell’acceleratore e la guidabilità sono migliorate grazie alle nuove e sosfisticate impostazioni di controllo del motore. Il cambio è manuale a sei velocità.

Il telaio è più rigido e leggero rispetto alla Civic berlina. Rispetto al precedente modello Type R si nota una maggiore adattabilità grazie a nuove modalità di guida. Comfort” si aggiunge infatti alla scattante modalità “Sport” e a quella “+R”, dedicata al circuito. Ogni selezione prevede una regolazione su misura delle sospensioni adattive, della intensità dello sterzo, del cambio e reattività dell’acceleratore.

La nuova Civic Type R sarà avviata in estate presso lo stabilimento inglese Hondaa Swindon. Il modello sarà poi esportato in tutta Europa e in altri mercati mondiali, inclusi il Giappone e gli USA.

 

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − quattro =