Conto corrente aumenti spese più per online meno per i tradizionali. Come risparmiare

Ma sono invariate le spese per i bonifici online

C’è più di una brutta notizia per i possessori di un conto correnti. Ad esempio il canone annuo per la sua gestione è aumentato del 4,84% anche conto. Se nove mesi fa era in media di 27,47 euro, adesso è di 28,80 euro. Di positivo c’è che sono rimaste invariate le spese per i bonifici online, il prelievo dalla propria banca in un Paese dell’Unione europea e i costi per le domiciliazioni delle utenze domestiche. Più in generale SosTariffe.it registra aumenti soprattutto per i conti online anziché quelli tradizionali. Per via dell’aumento di lunga serie di voci, a iniziare da quelle legate alle commissioni per arrivare al canone delle carte di credito, i costi di tenuta aumenteranno del 60%.

Tra le voci passate sotto esame per arrivare a queste conclusioni ci sono state anche il canone annuo, il movimento allo sportello, il movimento online, il prelievo contante allo sportello, i versamenti di contati e assegni, il costo assegno singolo, i bonifici disposti allo sportello, i bonifici online, il costo singolo per domiciliazione utenza.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 4 =