CES 2017: l’auto del domani secondo Bosch

Connessioni al top

Première al Ces di Las Vegas per la concept car Bosch. Il prototipo autonomo riconoscerà attraverso una tecnologia biometrica il conducente e gli permetterà di percepire una sensazione tattile senza contatto fisico con gli oggetti.

RICONOSCE IL SUO PADRONE

L’avveniristica vettura è costituita da diversi dispositivi avanzati. Riconoscendo il volto imposta sin dal principio volante,  specchietti, temperatura interna e stazione radio a seconda delle preferenze personali. Sviluppato assieme alla start-up britannica Ultra-Haptics il primo sistema di controllo dei gesti con feedback aptico. Utilizza sensori a ultrasuoni che rilevano se la mano del guidatore è nella giusta posizione e poi fornisce un feedback al gesto che si compie.

MACCHINA DEL FUTURO

Sul touchscreen, provvisto di feedback tattile, compaiono pulsanti, percepiti come tasti reali. Spesso consente la fruizione del sistema di infotainment senza doverlo guardare. Il cruscotto, invece, mediante un display OLED (diodo organico a emissione di luce) garantisce una definizione cristallina. Due telecamere sostituiscono gli specchietti retrovisori. Le cui immagini – con inquadratura variabile a seconda del contesto – vengono visualizzate su dei display vicino ai montanti sui lati destro e sinistro dell’auto.

METTITI COMODO

Se senti parlare di futuro vien naturale pensare alla guida autonoma. Grande rilievo conferitole dalla stessa concept car Bosch, sin dall’interfaccia uomo-macchina (HMI). Per conferire al mezzo la responsabilità della guida il conducente sarà tenuto a premere due pulsanti sul volante per alcuni secondi. Dopodiché gli verrà mostrato quanto rilevano i sensori ambientali e il tempo restante prima che spetti nuovamente a lui compiere le manovre. Un profilo stuzzicante,  anche perchè si aggiungono i sistemi e le app per comunicare con la propria casa e “scovare” i ciclisti nel traffico, anche quando sono nascosti da altri mezzi e pagare alcuni servizi via Paypal senza scendere dal veicolo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 + 4 =