Viaggiare in auto con i bambini: consigli utili

Non perdere mai la pazienza, avere sempre a portata di mano un giocattolo, un foglio con delle matite e i rimedi contro il mal d'auto.

Un bambino non è un “comune” passeggero: necessita di attenzioni particolari, non solo di un seggiolino idoneo. Per questo motivo abbiamo stilato un mini guida contenente alcuni consigli utili per viaggiare in auto con i bambini.

Mai innervosirsi durante la guida

Sembrerà banale, ma stilate un elenco di tutto ciò che serve al piccolo durante un viaggio, specialmente se lungo, e aggiornatelo periodicamente. Tenere a mente tutto l’occorrente, cambi, pannolini e medicinali inclusi, non è sempre facile, meglio avere una nota cartacea o sullo smartphone per evitare di dimenticare qualcosa. Quando guidate, inoltre, non perdete mai la pazienza e cercate di non innervosirvi: il bambino percepisce chiaramente questi sentimenti e si agiterà. Evitate anche di riempire il piccolo con troppe attenzioni, domandandogli troppo spesso se ha fame o sete. Allo stesso tempo non fatevi travalicare dalle sue domande, come la classica “siamo arrivati?”. Rispondete sempre con tono deciso, ma mai austero e cercate di coinvolgere il bimbo in attività ludiche.

Portate con voi un giocattolo

Per viaggiare in auto con i bambini con maggiore tranquillità, ricordate di portare con voi almeno un giocattolo piccolo o di medie dimensioni, se troppo grande potrebbe disturbarvi durante la guida, particolarmente apprezzato dai frugoletti che sono in grado di giocare ovunque. Ideali anche un blocco di carta con alcune matite, specialmente se il seggiolino è dotato di un apposito ripiano. Chiedete al piccolo di disegnare cosa vede lungo il tragitto.

Attenzione al mal d’auto

Assicuratevi di aver posizionato il seggiolino in maniera consona e sempre lontano dagli airbags frontali (quelli laterali sono meno potenti e non faranno male al piccolo in caso di attivazione). Fondamentali i medicinali e/o i braccialetti contro il mal d’auto. Non risolvete gli eventuali problemi del piccolo durante la marcia: sempre meglio fermarsi in uno spiazzo o in autogrill. Non esagerate con la tecnologia, anche nel caso in cui la vostra autovettura sia dotata di monitor posteriori: potrebbero sovreccitare il bimbo. Musichette e filastrocche sono ugualmente efficaci e contribuiscono a creare un clima sereno durante il tragitto.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − 17 =