Tutti i controlli auto da fare prima di mettersi su strada

Non sottovalutare l’integrità delle gomme

Controllo olio motore

Sicuri che la propria automobile sia a norma e possa circolare senza problemi e preoccupazioni sulle strade? Un rapido ripasso dei controlli da eseguire prima di accendere il motore è molto utile, ricordando che il manuale d’uso dell’auto rappresenta sempre un valido aiuto per la manutenzione fai da te. In prima battuta, attenzione alle gomme dell’auto. Almeno una volta al mese occorre controllare la corretta pressione degli pneumatici e prima dei lunghi viaggi per le prossime vacanze di fine anno, ricordare di verificare la presenza e la condizione della ruota di scorta o del ruotino.

Non sottovalutare l’integrità dello pneumatico: tagli o lacerazioni potrebbero causarne l’esplosione improvvisa, mentre un’eccessiva usura del battistrada potrebbe diminuire l’aderenza alla strada. Man mano che si entra nel cuore dell’inverno, incontrare tratti di strada ghiacciati o innevati può diventare la norma. In alcune zone vige l’obbligo di dotarsi di gomme invernali o di avere le catene a bordo dell’auto.

Tenere sotto controllo gli ammortizzatori

Indispensabile tenere sotto controllo gli ammortizzatori per mantenere un’adeguata stabilità dell’auto e far controllare la convergenza delle ruote: un allineamento corretto degli pneumatici è essenziale per migliorare le prestazioni complessive. Nelle vetture dotate di servosterzo è consigliabile un controllo periodico della cinghia di azionamento della pompa per evitare un improvviso irrigidimento dello sterzo, soprattutto a velocità sostenuta.

Alcune vetture sono dotate di una spia luminosa sul cruscotto che segnala l’insufficienza del liquido dei freni o delle pastiglie. È opportuno tuttavia verificarne periodicamente il livello nell’apposito serbatoio insieme allo stato delle pastiglie. Un controllo dei freni è necessario almeno ogni 20.000 km e anche meno se si circola soprattutto in città, dove sono più soggetti a usura.

Attenzione anche alle luci

Verificare poi che le luci siano funzionanti prima di circolare sulle strade: è importante per sé e per essere visibili a pedoni e automobilisti. Curare la pulizia del parabrezza per garantire un’ampia visibilità della strada e controllare l’usura delle spazzole del tergicristallo. Ricordarsi di riempire il serbatoio del liquido per il lavaggio dei vetri.

Non sottovalutare l’integrità delle gomme. Controllare (o far controllare) periodicamente il livello dell’olio motore estraendo l’apposita astina e verificando che il livello sia compreso il minimo e il massimo. In parallelo è opportuno verificare con regolarità lo stato dei filtri e mantenerli puliti per garantire l’efficienza del motore.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sette − due =