Bambini in viaggio: come farli svagare in auto

Canto, giochi di parole e indovina chi. Fate volare la fantasia.

Spostarsi con l’auto rischia di essere spossante. Ne risentono principalmente i bambini, ma se sapete farli divertire viaggiare con loro è più facile.

Musica maestro!

Passatempo apprezzato a ogni età è il canto. Preparate magari un CD o un elenco MP3 con le canzoni preferite e dateci dentro! I più piccoli vogliono sempre avere al loro fianco i giochi preferiti, peluche o simili. Meglio che un adulto si sieda dietro con loro per farli svagare, mentre si è tutti assicurati con le cinture di sicurezza. Se viaggiate da soli evitate di farlo per non distrarvi dalla guida. Riscuoteranno sicuramente gradimento anche foto di famiglia, animali o personaggi preferiti. Su dei nastrini, vanno legati ad un piccolo sostegno in plastica da assicurare poi dietro ai poggiatesta anteriori.

Quale parole inizia con…

Superati i 2 anni si può fare anche qualcosa di più complesso. Indovinelli e scioglilingua da recitare nel minore tempo possibile faranno colpo. Non serve arrovellarsi troppo per giocare con le parole. Esistono molti esercizi da cui attingere, come ad esempio dire le parole che iniziano con una data lettera dell’alfabeto. Prima di partire potete prendere un sacchetto con le lettere da estrarre oppure si recita a mente finché qualcuno non dice stop. A questo punto, ogni partecipante deve dire a turno il nome di un personaggio, luogo e animale che inizia con quella lettera.

Colore e targa

Stimola l’attenzione la caccia all’oggetto misterioso. Vicendevolmente si pensa a qualcosa e agli altri partecipanti spetta fare domande, a cui il protagonista di turno può rispondere solo con un sì o no. Dato lo scenario, qualche gioco sulle altre vetture calza a pennello. Ad esempio quello di trovare più macchine dello stesso colore o, individuata una targa, trovare più parole in un determinato arco di tempo. Fate tenere il cronometro ad un altro passeggero o altrimenti, se siete soli con i bambini, prendete comeriferimento l’orologio dell’auto.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

8 − 6 =