Pesticidi, presenza nel corpo rivelata da analisi capelli. Pericoli per gli italiani

Contaminato oltre il 66% dei 24 campioni analizzati in Italia

La preoccupazione anche per l’Italia è inevitabile perché la ricerca ha coinvolto anche i nostri connazionali, ma soprattutto ha rivelato la contaminazione con una quantità spropositata di pesticidi, alcuni dei quali vietati in agricoltura. Non solo fipronil perché lo studio ha svelato la presenza anche di altri pesticidi prodotti nei capelli degli italiani, come permetrina, pripiconazolo e clorpirifos etile. Quest’ultimo, tanto per intenderci, è ritenuto una sostanza pericolosa per la salute. Non è affatto difficile capire la portata di questo fenomeno se in oltre il 66% dei 24 campioni analizzati in Italia sono state trovate tracce di pesticidi.

Con un indovinato gioco di parole, l’eurodeputato Marco Affronte spiega come l’Italia abbia il fipronil in testa e che adesso l’obiettivo non può che essere di proseguire la battaglia dentro e fuori le aule parlamentari per una migliore regolamentazione del settore a tutela dei cittadini. La ricerca è stato condotto dall’Institut de Recherche & d’Expertise Scientifique di Strasburgo su richiesta del gruppo Verdi-Alde del parlamento europeo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − 7 =