Lidl, prodotti ritiro ed elenco cibi tolti aggiornati da tutte supermercati 

Continuano i richiami di cibi

Lidl ritira due prodotti, ma è solo una delle tante catene e supermercati che nell’ultimo periodo ha dovuto richiamare e ritirare numerosi alimenti e cibi per potenziali rischi per la salute. Ed è una dinamica che continua a crescere sempre di più.

I due recenti richiami di prodotti venduti da Lidl fanno parte di una catena di eventi più lunghi che ha coinvolto le uova e la carne per rischio salmonella e il salmone per listeria. Per non parlare di scamorza, brioches e tonno. Proprio perché si tratta di uno degli alimenti più consumati, fa un certo effetto scoprire come anche il tonno in scatola sia stato oggetto di un richiamo. Non tutte e non in tutti supermercati. Si tratta infatti del lotto di confezioni di tonno Mareblu da 12 scatolette con scadenza 5 gennaio 2023 ritirato da una sola grande catena di supermercati.

Come spiegato nei giorni scorsi dal Ministero della Salute, si tratta di una misura a scopo precauzionale per un potenziale problema di produzione legato all’integrità delle lattine che potrebbe compromettere la qualità del prodotto. Stando comunque a quanto si apprende si tratta di un episodio casuale solo per questa partita.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − quattro =