Fiat Panda, 500 e Jeep Mild Hybrid, nuove auto con questa tecnologia innovativa

I benefici di questa soluzione

Facile capire le ragioni per cui un numero crescente venga equipaggiato con la tecnologia mild hybrid, come Fiat Panda, Fiat 500 e la nuova Jeep. Si tratta di un affari per tutti: per la casa automobilistica che non deve mettere sul piatto grandi investimenti e per lo stesso conducente in quanto non modifica la propria abitudine al volante e, a fronte di un prezzo sostanzialmente simile, vede ridursi i consumi di carburante. Le caratteristiche delle auto di questo tipo permettono di ottimizzare i benefici del loro utilizzo, come emissioni limitate e riduzione dell’inquinamento acustico. E le politiche di governo della mobilità urbana e di accesso alle città spingono verso l’adozione di propulsori alternativi.

Da qui la convinzione della casa madre della bontà di questa scelta ovvero della risposta positiva in termini di vendita da parte del mercato, anche italiano.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciotto − nove =