Fiat 500 elettrica per conquistare l’Italia come Fiat Panda Mild Hybrid e altre nuove auto

C'è la necessità di convincere gli automobilisti al cambiamento

L’impressione è che Fiat 500 elettrica e Fiat Panda mild hybrid siano solo l’antipasto di una rivoluzione della mobilità che coinvolgerà piccoli e grandi brand. Come dimostrato dagli ultimi sviluppi, la convinzione è che l’Italia vanta numerose e importanti competenze che possono essere messe utilmente a valore in un progetto di sviluppo industriale della mobilità alternativa che passa anche dal mild hybrid. E di conseguenza è stato inevitabile che pure Fiat procedesse a una riorganizzazione della proposta del suo parco auto. L’impatto della mobilità ibrida è rilevante dal punto di vista della compatibilità ambientale, di efficienza energetica e di taglio dei consumi per gli automobilisti.

Per Fiat si tratta di mettersi in scia con altri produttori che si sono mossi da tempo e non sarà evidentemente di una sfida semplice da vincere perché c’è in prima battuta la necessità di convincere gli automobilisti al cambiamento.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 + 2 =