Contatori gas, maggiori costi anche per bollette energia diverse al di là Iene

Basta chiudere le utenze e controllare se il conteggio del consumo prosegue

I problemi di pagare più del dovuto, sembrano non essere solo per quanto riguarda la cosiddetta truffa del gas rivelata dalle Iene, ma anche per quanto riguarda bolllete della luce o dell’acqua.

Questa volta alla base, per i contatori,  dell’errato conteggio ci sarebbe un difetto tecnologico nei nuovi contatori che provocherebbe un aggravio in bolletta di circa 15 euro al mese. Di conseguenza è indispensabile tenere sotto controllo tutti i contatori – luce, gas e acqua – per evitare indesiderate scoperte. Una semplice verifica in autonomia può bastare per controllare l’esistenza dell’anomalia: basta chiudere le utenze e controllare se il conteggio del consumo prosegue anche quando è tutto spento.

Se continua ad andare avanti, il suggerimento è di contattare il gestore o un’associazione a tutela dei diritti dei consumatori per verificare la situazione ed eventualmente procedere con la richiesta di rimborso. Il tutto andando al di là del caso sollevato dalle Iene e dalle successive segnalazioni di utenti nella stessa situazione.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 1 =