Nuova Audi e-tron 2018: al via i preordini della prima elettrica Audi, i prezzi

Il nuovo SUV elettrico di classe superiore con trazione quattro a gestione elettronica, con funzionalità acquistabili attraverso l’app myAudi

In occasione della tappa italiana di Formula E iniziano i preordini della nuova Audi e-tron 2018. Prima vettura elettrica di serie del Brand, inaugura un nuovo, inedito capitolo della storia Audi.

Nuova Audi e-tron 2018, principali caratteristiche

Audi e-tron è un large SUV caratterizzato dalla ricarica ultra rapida a 150 kW, in grado di ripristinare l‘80% d’autonomia in meno di 30 minuti. Al powertrain elettrico, che porta in dote una prontezza d’erogazione e performance degne di una supercar, si accompagnano una generosa abitabilità. Infatti si possono ospitare cinque persone nel massimo comfort, e la trazione quattro, per la prima volta integralmente a gestione elettronica. Audi e-tron sarà la prima vettura del Marchio equipaggiata con funzionalità acquistabili a richiesta attraverso l’app myAudi. I Clienti potranno infatti attivare in un momento successivo alla consegna diverse funzioni relative all’illuminazione, all‘assistenza alla guida o all‘infotainment. La vettura verrà prodotta nello stabilimento Audi di Bruxelles, dove oggi viene costruita la compatta

I prezzi

La nuova Audi e-tron 2018 sarà in vendita in Germania pari a circa 80.000 euro. Il debutto s’inserisce nel piano di elettrificazione della gamma Audi. Entro il 2020, la Casa dei quattro anelli potrà contare su tre modelli a zero emissioni e nel 2025 un veicolo Audi su tre sarà elettrico. Una road map alla quale contribuiscono le versioni e-tron plug-in di A3 Sportback e Q7 oltre alla tecnologia mild-hybrid che caratterizza le gamme A8, A7 Sportback, A6 e i propulsori 2.0 TFSI delle famiglie A4 e A5.

L’impegno Audi a favore della sostenibilità

Include la ricerca nel campo degli e-fuel, carburanti con caratteristiche identiche ai combustibili tradizionali ma prodotti in modo ecocompatibile e la gamma a metano g-tron. Sostegno poi a molteplici programmi locali e internazionali tra cui lo sviluppo delle infrastrutture di ricarica in Costa Smeralda, a Madonna di Campiglio, a Cortina e in Alta Badia. Infine il progetto Eva+ e la joint venture “Ionity” che darà vita a un network di ricarica rapida lungo le principali arterie europee.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

diciannove + 15 =