Flotte aziendali, l’auto elettrica conviene sempre di più

La convenienza di ricorrere alle auto elettriche per la composizione delle flotte aziendali da parte delle imprese è da ricercarsi negli incentivi e nell'attutimento dei costi di gestione.

Flotte aziendali

Per le flotte aziendali l’acquisto di un’auto elettrica conviene sempre di più. A sostenerlo sono gli ultimi studi che dimostrano, prendendo in considerazione una serie di fattori, la convenienza dell’auto elettrica soprattutto per chi percorre molti chilometri.

Flotte aziendali: la convenienza dell’auto elettrica

La convenienza del ricorso all’auto elettrica nelle flotte aziendali è stata analizzata osservando attentamente una serie di importanti fattori che vanno a comporre il costo totale dell’auto, essi sono il costo di acquisto, i costi di manutenzione e quelli relativi ai consumi di carburante, il costo della batteria che può essere anche noleggiata e il costo che può derivare dall’esigenza di installare infrastrutture.

Uno dei maggiori freni fino ad ora all’acquisto di un’auto elettrica è stato rappresentato dal costo che risulta evidentemente superiore a quello riservato per le motorizzazioni benzina o diesel. Va detto però che sono sempre più gli incentivi regionali e nazionali messi in campo al fine di ridurre le emissioni ed invogliare all’acquisto di veicoli meno inquinanti tra i quali appunto l’auto elettrica.

Per i privati che scelgono l’acquisto di auto elettriche il punto di pareggio tra elettrico e benzina viene raggiunto in circa 8 anni se i veicoli percorrono tanti chilometri, andando cosi a bilanciare il costo annuo relativo ai consumi e alla manutenzione che rispetto ai veicoli a benzina ha un costo inferiore del 50%.

Per le flotte aziendali, l’acquisto di auto elettriche è legata alla possibilità di usare la formula del noleggio a lungo termine. Grazie a quest’ultima, l’utilizzo di auto elettriche che percorrono almeno 20.000 km l’anno risulta conveniente a partire dal terzo anno, in quanto il maggiore costo iniziale viene compensato dai ridotti costi di gestione con un canone di noleggio in media con i prezzi del mercato.

Altro asset importante nel valutare la convenienza dell’auto elettrica per le flotte aziendali è quello relativo alla batteria che può aumentare il valore residuo dell’auto qualora le batterie dismesse vengano riutilizzate per altri fini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × uno =