ZTL Acireale: zone limitate al traffico, orari, info utili

Attivata la fase sperimentale

Partita ufficialmente la ZTL ad Acireale. Riepiloghiamo le zone coinvolte e gli orari.

VIE E ORARI

L’indirizzo dell’amministrazione prevede che sia vigente 24 ore su 24.  Coinvolte via Romeo, (tra via Galatea e piazza Duomo), via Lancaster, via Padri Filippini e via Davì. Chiuse piazza Marconi, nelle ore antimeridiane, piazza Lionardo Vigo, piazza Mazzini e via Genuardi, nelle ore pomeridiane/ serali. A luglio ed agosto la ZTL sarà invece estesa nelle ore antimeridiane e/o pomeridiane. Nel provvedimento piazza Duomo, corso Umberto, sino a via Paolo Vasta, in corso Savoia. Il secondo tratto di corso Umberto rimarrà chiusa al traffico solo nei festivi. Sperimentale il provvedimento. L’istituzione definitiva sarà infatti subordinata all’approvazione del Piano Generale del Traffico Urbano. Il progetto, realizzato in collaborazione con l’Università di Catania, interagirà col PUM, . Obiettivo dichiarato la riduzione dell’inquinamento e migliorare il controllo della mobilità.

IL PARERE DEL SINDACO

“La ZTL sperimentale arriverà in tempo per la bella stagione, dopo il dibattito in consiglio comunale, l’approvazione dell’atto d’indirizzo della chiusura del centro storico e l’attuazione di ‘Acivibile’, il progetto finanziato dall’Europa che prevede il sistema per il monitoraggio e il controllo della mobilità e dell’inquinamento da traffico veicolare. Si tratta di una sperimentazione che dovrà vederci tutti dalla stessa parte per il bene della città, per renderla più vivibile per noi acesi e più attrattiva per turisti e visitatori  ha commentato il sindaco Roberto Barbagallo. Non a caso partiremo dalle viuzze del centro storico, dove si concentrano ormai parecchi locali frequentati da giovani e famiglie, che potranno beneficiare dell’assenza di auto e smog. Niente è definitivo, tutto dovrà essere ben calcolato, nell’interesse di tutti. Parleremo di definitiva chiusura al traffico del centro storico solo quando avremo un PUT ben studiato per le esigenze della nostra città”.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 8 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × cinque =