Street Control Salerno: parte il nuovo sistema, i tempi di accertamento, le multe

Beccati parcheggi in doppia fila e quelli in stalli per disabili

Svicolare dalle multe sarà meno semplice del solito, con l’entrata in vigore dello Street Control Salerno. L’occhio elettronico intelligente non lascerà più scampo alle auto in sosta indisciplinata sparse per la città.

FUNZIONE E SANZIONI

Varie le funzionalità del dispositivo tecnologico. Oltre ad accertare i parcheggi in doppia fila e quelli in stalli per disabili. Beccati pure i super recidivi delle sanzioni stradali. Dietro l’angolo una raffica di avvisi-obbligo per i conducenti a presentarsi al comando e provvedimenti di fermo del veicolo. Previste dal Codice della Strada sanzioni di 389 euro e 653 euro nei casi di mancata assicurazione automobilistica. Conclusa la fase di sperimentazione e formazione dei vigili urbani, guidati da Elvira Cantarella, affidato a quattro pattuglie il monitoraggio del capoluogo. Due le zone sorvegliate: l’asse viario da piazza Monsignor Grasso a via Trieste e l’area che da via Mobilio porta a via Irno includendo via Carmine.

MIGLIORAMENTO DELLA ZONA URBANA

“Non si tratta di un dispositivo solamente repressivo – ha precisato il sindaco Enzo Napoli, – ma è un modo per rendere più vivibile la città. Ci sono zone interessate atavicamente da transiti bloccati da veicoli in doppia fila, quindi con questa innovazione agevoleremo l’attività dei vigili e miglioreremo la quotidianità cittadina”.
I vigili appiedati disporranno di 140 palmari che prenderanno il posto dei vecchi blocchetti delle multe. Velocizzati i tempi di accertamento e contestazione, la notifica della multa a casa avverrà entro 7 giorni.

PESSIMI PRECEDENTI

Secondo una recente rilevazione effettuata dal comando di via Dei Carrari, solo nel centro storico esistono ben 25 residenti motorizzati incappati negli ultimi tre anni in centinaia di multe mai pagate. Già in passato fu redatta una speciale black list. Un sistema che ha incontrato parecchie difficoltà data l’impossibilità di disporre di vigili in più punti del quartiere. Adesso la storia cambia con lo screening del veicolo in tempo reale.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 + 7 =