Sciopero trasporto pubblico Genova marzo 2016: info, orari, zone interessate, limitazioni

Tutto quanto c'è da sapere sulla possibile iniziativa nel capoluogo ligure

Trapelano cattive indiscrezioni riguardo la viabilità nella città di Genova. Secondo gli ultimi aggiornamenti il prossimo mese di marzo potrebbe infatti essere caratterizzato da un nuovo sciopero relativo al trasporto pubblico.

LE RAGIONI CHE SOSTENGONO L’ASTENSIONE – A generare malcontento gli inosservati accordi raggiunti lo scorso 23 novembre 2013 inerenti acquisto nuovi bus, taglio finanziamenti da Comune e Regione e aumento costi dato il mancato prepensionamento. Ulteriori critiche vertono sulle promesse non mantenute relative a sicurezza personale e affido a realtà esterne di alcune linee “a domanda debole”. Diversi temi portati come critica all’attuale sistema che ha condotto i sindacati AMT nel far partire le cosiddette “procedure di raffreddamento” ovvero la prima fase prevista dalla normativa che disciplina i servizi essenziali nelle situazioni in cui la volontà è proclamare il fermo.

CHIARE SPIEGAZIONI – A prendere parola sull’azione intrapresa il segretario provinciale Filt Cgil Michele Monteforte: “l blocco dei prepensionamenti dovuti ai ritardi delle risorse previste dal Fondino ha avuto come conseguenze un aumento dei costi e insieme il blocco delle assunzioni, così il personale da un lato non riesce ad andare in ferie, dall’altro gli autisti e il personale addetto alla manutenzione resta insufficiente”.

ATTESO UN IMMINENTE CONFRONTO – Nella mattinata di ieri le associazioni Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl e Faisa Cisal hanno incontrato i rappresentanti dell’azienda. Chi dovrà entrare in scena è il prefetto Fiamma Spena, chiamato a convocare un tavolo con tutte le parti coinvolte nella vicenda, incluse Comune e Regione, così da provare a stringere la tanto auspicata intesa. Laddove i contrasti dovessero invece venire confermati i sindacati proclameranno un fermo al tipico servizio per 4 ore durante il prossimo mese di marzo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 + 11 =