Sciopero trasport nazionale 6 luglio: orari, mezzi coinvolti, info utili

Lo stop dello scorso 26 giugno è stato posticipato ad oggi. Info sul traffico che ci aspetta

In programma per oggi, giovedì 6 luglio, lo sciopero trasporti nazionale. Inizialmente previsto per il 26 giugno, ecco i mezzi coinvolti e gli orari.

Sciopero trasporti nazionale: il comunicato

Lo stop, di 4 ore, è stato indetto dai sindacati FAISA Confail e USB Lavoro privato. Una protesta – spiegano – “per difendere il diritto dell’esercizio di sciopero, contro la politica delle privatizzazioni, le norme per la riorganizzazione dei Servizi Pubblici Locali (SPL) e delle aziende partecipate che prevedono fusioni, chiusure/ liquidazioni, con un esubero di personale previsto di oltre 300.000 lavoratori, prevedendo l’applicazione anche ai dipendenti delle partecipate le norme relative agli ammortizzatori sociali, così come ridisegnati dal Jobs ACT, insieme alle regole sulle crisi d’impresa e legge fallimentare, con una parificazione alle società private”.

Sciopero trasporti nazionale: Milano e Roma

Trenord non garantirà il tipico servizio dalle 9 alle 13. Non si ripercuoterà quindi sulle fasce di garanzia dei servizi. Interesserà, invece, i collegamenti, tra le stazioni ferroviarie di Milano e l’aeroporto di Malpensa gestiti da Trenord. I servizi ATM, a Milano, saranno interrotti dalle 18 alle 22. Situazione un po’ più caotica a Roma: i tre sindacati hanno stabilito orari differenti: Sul per 24 ore, USB nella fascia oraria 8.30-12.30 e FAISA dalle 11 alle 15. I servizi saranno garantiti fino alle 8.30 e successivamente dalle 17 alle 20. Lo sciopero riguarderà sia la rete Atac che le linee periferiche, gestite da Roma Tpl. I servizi notturni tra il 5 e il 6 luglio non sono garantiti.

Sciopero trasporti nazionale: le altre città

Dalle 18 alle 22 si fermeranno le linee urbano di Torino, quelle extraurbane dalle 18.35 alle 22.35. Alcune linee, gestite dall’azienda Ca.Nova, prevedono un’astensione di 8 ore. A Napoli la circolazione dei mezzi pubblici sarà interrotta dalle 9 alle 13:30, la metro e la funicolare rientreranno in servizio poco dopo, verso le 14. Infine, 4 ore di sciopero a Bologna, e nell’Emilia Romagna: dalle 11 alle 15 per i servizi automobilistici; dalle 14 alle 18 per il trasporto ferroviario TPER.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 + sei =