Sciopero bus Liguria 27 maggio 2016: orari, linee coinvolte, info utili

Fumata nera nell'incontro con le istituzioni, il 26 maggio si ferma il pubblico impiego

Fissate per venerdì 27 maggio quattro ore di sciopero riguardanti tutti i bus della Liguria. Le divergenze avanzate in Prefettura non sono state accolte e lo stop al trasporto pubblico locale ne è la conseguenza.

FATTORI SCATENANTI – L’iniziativa, che coinvolgerà i dipendenti delle aziende operanti – urbane ed extraurbane – sul territorio aderenti alle sigle di categoria di Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa-Cisal, provocheranno diverse complicazioni a coloro che dovranno prendere i mezzi in quella giornata. Cause notificate  “il pesante ritardo sulla conclusione delle procedure di gara” per il fondo regionale, “il ritardo sulla consegna dei nuovi bus“, “lo scarso interesse mostrato dagli enti locali soci dell’Agenzia regionale” e ancora “l’indeterminatezza della politica rispetto alle decisioni che dovrebbe assumere per garantire soluzione ai temi esposti, e per dare solidità e continuità all’intero sistema del trasporto pubblico regionale”.

IL PUBBLICO IMPIEGO SI FERMERÀ IL 26 – Stabilita dalle 11.30 alle 15.30 la sosta dei bus Amt, lo stesso orario della ferrovia Genova-Casella. I dipendenti Atp incroceranno le braccia dalle 10.30 alle 14.30, i bus Tpl di Savona dalle 10.15 alle 14.15, Rt spa di Imperia e Atrc Esercizio di La Spezia dalle 11 alle 15. Le organizzazioni sindacali Usb Fp Cgil, Cisl Fp, Cisl Fisascat, Fns-Cisl, Uil Fpl, Uil Pa e Uiltucs hanno proclamato per il giorno prima, giovedì 26 maggio, uno sciopero generale regionale pluricomparto pubblico e privato, comprensivo di tutto il personale delle aree Dirigenza e non Dirigenza del settore pubblico del Comparto Regioni Autonomie Locali. L’astensione è stata proclamata nel rispetto della disciplina dei servizi pubblici essenziali. La protesta è motivata dal mancato rinnovo dei contratti collettivi nazionali di lavoro, dal blocco della contrattazione integrativa di secondo livello e dalle problematiche “organizzative con pesanti ricadute sui lavoratori derivanti dal processo di revisione degli assetti delle istituzioni e dei servizi pubblici sul territorio”.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattordici + undici =