Sciopero Alitalia 5 aprile 2017: soluzioni alternative, info utili

Stop per tutte le 24 ore. Garantite le fasce di garanzia.

Annunciato per oggi, mercoledì 5 marzo 2017, lo sciopero Alitalia, di 24 ore.

Per tutta la giornata

Il comunicato è stato diramato direttamente dal sito ufficiale della compagnia aerea. “Le sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-Ta, USB e CUB Trasporti hanno confermato uno sciopero di 24 ore per il 5 aprile 2017 – riporta la nota. “Al fine di limitare i disagi, Alitalia è stata costretta a cancellare diversi collegamenti e a modificare la programmazione dei propri voli, nazionali e internazionali, dalla sera del 4 aprile alla prima mattinata del 6 aprile”. Il servizio è comunque parzialmente garantito. Come si legge, infatti, “voli del 5 aprile programmati nelle fasce di garanzia (dalle 7.00 alle 10.00 e dalle 18.00 alle 21.00) opereranno regolarmente. Anche le associazioni professionali ANPAC e ANPAV hanno confermato uno sciopero sempre per il 5 aprile dalle ore 12.00 alle 16.00″.

Numeri verdi

“La Compagnia ha immediatamente attivato un piano straordinario per ‘riproteggere’ sui primi voli disponibili il maggior numero di passeggeri coinvolta”, continua la nota. Che suggerisce di chiedere conferma agli operatori telefonici: “Tutti i viaggiatori che hanno acquistato un biglietto per volare dalla sera del 4 aprile alla prima mattinata del 6 aprile, sono invitati a verificare lo stato del proprio volo, prima di recarsi in aeroporto, chiamando il numero verde 800.65.00.55 (dall’Italia), il numero +39.06.65649 (dall’estero), oppure contattando l’agenzia di viaggio presso cui hanno acquistato il biglietto”.

Potenziamento del personale a Fiumicino e Linate

Naturalmente, la ferma volontà è quella di arrecare meno disagi possibili alla clientela. “Per limitare i disagi e “riproteggere” il maggior numero di passeggeri, inoltre, il 5 aprile Alitalia impiegherà aerei più capienti sia sulle rotte domestiche che su quelle internazionali. Negli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Linate, la Compagnia ha previsto un rafforzamento del proprio personale per assicurare la massima assistenza ai clienti. E’ stato infine incrementato il numero degli addetti al call center”.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 − dieci =