Uber a Roma: arriva la linea U, cos’è, come funziona, dove ci porta

Punti raggiunti e come funziona

Sono giornate intense per la città di Roma, reduce dall’apertura del Giubileo e dalle imminenti vacanze natalizie. Difficile orientarsi nel traffico, anche per i numerosi turisti che tradizionalmente occupano la capitale, ma un’efficace soluzione sembra portarla Uber Italia.

LA PROPOSTA – L’azienda di origine california a partire da oggi sino a giovedì 24 dicembre provvede infatti a garantire una nuova modalità di spostamento durante la fascia oraria 8-20. Trattasi della linea U, una specie di taxi collettivo economico (si spende appena 5 euro) che collega nove punti della capitale quali le piazze Euclide, Fiume, dei Cinquecento e Mazzini, assieme ai punti di San Giovanni, Piramide, Sant’Andrea della Valle, Castel Sant’Angelo e stazione Trastevere.

I MEZZI SCELTI – Trenta milioni di metri quadrati il tragitto complessivo ricoperto dal servizio di trasporto on demand, compiuto dalle classiche berline nere (in grado di ospitare fino a quattro passeggeri) e dai van (nove posti), guidati da conducenti professionisti. Come da tradizione, si può inoltrare la richiesta tramite l’apposita applicazione, dove all’utente è permesso consultare le zone coperte dal servizio, oltre che invitato se si trova nelle vicinanze. Giunto a destinazione, gli sarà possibile muovere il cursore sino a trovare sulla mappa icone raffiguranti vagoncini della metropolitana affiancata dal relativo tempo d’attesa, mai superiore ai cinque minuti. Dalla fermata scelta si potrà recare verso una qualsiasi delle altre senza alcuna sosta intermedia, con il pagamento versato automaticamente a fine corsa tramite la rispettiva carta di credito.

SCEGLI TU IL COMPAGNO DI VIAGGIO – Per quanto riguarda la condivisione del viaggio con una o più persone, in base alla portata del mezzo, bisogna attivare la funzione “Divisione corsa” sempre dall’app e inserire il numero di telefono di chi si vuole al proprio fianco. Il tragitto è modificabile durante il percorso, così come muta il tariffario in caso di più ospiti, secondo la standard Uber Black, stabilita in base alle distanze e al tempo.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 4 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × cinque =