Domenica ecologica Roma 10 aprile 2016: orari, veicoli vietati e altre info

Annunciata l'ultima manovra in contrasto all'inquinamento

Roma prosegue imperterrita la sfida contro lo smog ed attua nuovamente la domenica ecologica.

PUO’ ESSERE LA VOLTA BUONA – Stabilito per il 10 aprile il blocco traffico nella fascia verde della capitale. Una soluzione già provata durante gli scorsi mesi con risultati alterni, dato che le mancate piogge hanno talvolta impedito piena efficacia al provvedimento. A darne tempestiva comunicazione il Campidoglio: “Lo stop riguarderà tutti i veicoli sino alla categoria Euro 5, dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Potranno circolare le categorie di veicoli meno inquinanti: metano, gpl, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3. L’Amministrazione, al fine di agevolare la mobilità collettiva, ha dato indicazione ad ATAC di rafforzare il servizio, intensificando il numero di corse di bus e metro rispetto ad una normale domenica”.

A SALVAGUARDIA DELLA SALUTE – “Si ricorda – precisa la nota – che è necessario adottare in via cautelare i provvedimenti di divieto della circolazione dei mezzi ad uso privato – previsti dal piano per il risanamento della qualità dell’aria adottato dalla della Regione Lazio – al fine di salvaguardare il bene primario della salute dei cittadini, tenendo in evidente considerazione il fatto che i soggetti particolarmente a rischio per l’esposizione ad alte concentrazioni di polveri inalabili (PM10) e di biossido di azoto (NO2), sono bambini, donne in gravidanza, persone anziane, cardiopatici e, più in generale, soggetti con patologie respiratorie, nonché coloro che sono soggetti a prolungate esposizioni”.

ULTERIORE INTERVENTO – Il commissario straordinario Tronca ha intanto firmato l’ordinanza di rinnovo della limitazione alla circolazione veicolare nella Ztl “Anello ferroviario”. Previsto dal 1° Aprile al 31 ottobre il fermo riguardante autoveicoli a benzina Euro1, diesel Euro2, ciclomotori e motoveicoli Euro O/Euro 1 a due, tre e quattro ruote, dotati di motore a 2 o 4 tempi. Il divieto esclude comunque le giornate di sabato e domenica, oltre ai festivi, pure infrasettimanali.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 2 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 + diciannove =