Blocco traffico: Roma, Milano e Napoli, giorni, orari, zone chiuse

Città e categorie coinvolte, insieme alle fasce orarie

Lo smog costituisce una dura realtà contro cui imbattersi e proprio in questi giorni varie città adotteranno il blocco traffico, diretto al maggior rispetto ambientale.

LE DISPOSIZIONI NELLA CAPITALE – Domani arriverà la domenica ecologica nella città di Roma. Circolazione proibita nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30, il ritorno degli agenti inquinanti entro i limiti legislativi ha condotto il Campidoglio a smentire l’ipotesi targhe alterne. Blocco diretto a tutti i veicoli fino agli Euro 5, avranno libero transito i modelli elettrici, ibridi, metano, GPL, Euro 6, ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli a quattro tempi Euro 3.

SPLENDIDI ESEMPI – Una soluzione analoga sarà tenuta a Modena, in programma dalle 8.30 alle 18.30, nella stessa area protetta durante la settimana. Passaggio sbarrato a veicoli benzina (fino a Euro 1), diesel (fino a Euro 3), ciclomotori e motocicli Euro 0. Un provvedimento confermato pure il prossimo 7 febbraio. Altra protagonista dell’imminente 31 gennaio Pordenone, decisa a emanare nelle fasce orarie 9-12.30 e 14.30-18 il “divieto di circolazione a tutti i veicoli nell’area centrale e nell’area estesa”. La nota pubblicata sul sito comunale precisa tuttavia che “sono comunque esclusi dai provvedimenti di limitazione i veicoli a motore Euro 4 e successivi, a gas GPL e metano e i veicoli con almeno 3 persone a bordo (ulteriori deroghe sono specificate nell’ordinanza sindacale)”.

RISPOSTE IMMEDIATE – Da lunedì invece, dati i continui sforamenti ai livelli di Pm10, Milano ha sottoscritto ancora il “Protocollo antismog della città metropolitana” e verrà quindi imposto lo stop sul territorio cittadino ai diesel Euro 3 senza FAP, dove i conducenti di mezzi privati dovranno rispettare il blocco dalle ore 8.30 alle 18, mentre quelli dei commerciali saranno soggetti all’obbligo dalle 7.30 alle 10. L’inizio settimana, fino a sabato 6 febbraio, prevederà anche lo stop a Napoli nelle fasce orarie 9.30-12.30 e 14:30-19:30. Le eccezioni saranno rappresentante dalle vetture elettriche, gpl, metano, quelle con almeno tre persone a bordo (escluse le Euro 0 ed Euro 1), trasportanti persone diversamente abili o che attraversano la rete autostradale cittadina nei tratti comunali, senza scordare i motoveicoli a 2 e 4 tempi.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 31 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

6 − 3 =