Trasporti a Roma: rivoluzione del traffico nel 2017

Prossimo obiettivo della Capitale ridurre il traffico potenziando i mezzi pubblici e riducendo i veicoli inquinanti

Traffico sotto il Colosseo
Traffico sotto il Colosseo

Nuovo piano del traffico per la Capitale che, nel 2017, si appresta a rinnovare l’assetto della città.

Roma 2° città più trafficata d’Italia

A giugno di quest’anno TomTom ha stilato una classifica delle 10 città più trafficate d’Italia e Roma raggiunge la seconda piazza dopo Palermo ed è anche inserita nei 10 centri più trafficati al mondo.

I dati di TomTom indicano un indice di congestionamento pari al 37% ( 41% sulle strade urbane mentre il 26% per i tratti autostradali). I giorni più neri per gli automobilisti risultano essere il lunedì mattina e il venerdì sera, quelli, invece, in cui è più scorrevole guidare, sono il venerdì mattina e il lunedì sera. I periodi più problematici risultano essere quelli durante le feste natalizie, soprattutto intorno al 20 dicembre.

Nuovo piano del traffico

Appena approvato dalla giunta, il nuovo piano per cercare di decongestionare la città entrerà in vigore nel 2017. Obiettivo: rendere più vivibile la Capitale assediata da turisti e lavoratori provenienti da tutto il Paese, partendo dall’utilizzo maggiore dei mezzi pubblici e dal favorire gli spostamenti in bici o a piedi. Ecco tutte le misure che verranno prese.

1.Chiusura anello ferroviario

Uno dei punti più contestati è la chiusura dell’anello ferroviario di Roma, più precisamente la regolarizzazione che verrà fatta degli accessi. Tutto ciò verrà realizzato attraverso un “bonus mobilità” che consiste in pacchetti d’ingresso concessi in dotazione alle persone. Questi “bonus” hanno quindi un numero limitato di passaggi. Una volta esauriti, si potrà accedere alla zona soltanto pagando una tariffa che varia a seconda dell’auto.

2. Blocco veicoli più inquinanti

I gas di scarico delle macchine inquinano. E tanto. Così Roma ha deciso che metterà dei blocchi alle vetture che inquinano di più. Non sono state ancora decise le modalità ma si sa già che sarà una misura su cui il comune vuole puntare molto.

3. Più bus e zone pulite

Il tema dei trasporti resta centrale nelle tematiche legate al traffico. Per rendere la città più vivibile sarà necessario incentivare i mezzi pubblici con politiche di riorganizzazione degli orari e potenziamento del servizio. Inoltre verranno create vere e proprie aree ad emissione zero all’interno del centro storico.

 

 

 

 

 

 

 

 

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]