L’ICAO (ente deputato alla standardizzazione dei documenti di viaggio) detta importanti novità per la patente auto. D’ora in poi sarà il software del Centro Elaborazione Dati (CED) del ministero a decidere se bocciarla o meno.

CODICE UNIVOCO

Sul sito ilportaledellautomobilista.it, Confarca (Confederazione autoscuole riunite e consulenti automobilistici), spiega che sarà attivata procedura volta a consentire gli acquisti delle fotografie necessarie per il conseguimento e la conferma di validità delle patenti di guida (autoscuole, studi di consulenza automobilistica, sanitari secondo l’articolo 119 del Codice della Strada), di verificare preventivamente offline la compatibilità delle immagini ai criteri ICAO. Approntato un sistema diretto a comprare, tramite server, le fotografie scattate ai soggetti che richiedono il rilascio, a qualsiasi titolo, della patente di guida. Il sistema associa, a ogni singola immagine, un codice a barre univoco. Immagine ottenibile sia tramite scanner, sia tramite apparecchio videofotografico (cabina fotografica attrezzata per la procedura in parola). In quest’ultimo caso, il titolare deve fornire il suo espresso consenso per l’invio dell’immagine al CED.

CARATTERISTICHE ESSENZIALI

Ecco alcune indicazioni. La foto, recente (non oltre i sei mesi), deve essere di tipo “immagine frontale” e, nel caso ve ne fossero diverse per la stessa persona, queste devono essere uguali. 40-45 mm di altezza per 32-35 mm di larghezza le dimensioni, va stampata su carta di alta qualità e risoluzione; si consiglia carta di tipo opaco. Sfondo uniforme (preferibilmente grigio chiaro crema, celeste oppure bianco) deve riportare solo il soggetto. Mostrando interamente la testa e la sommità delle spalle. Viso fronte alla macchina, sguardo rivolto verso l’obiettivo e non troppo inclinato né lateralmente né verticalmente, senza “posizioni artistiche” (es. viso girato o spalle alzate). Occhi ben visibili, è fondamentale che le colorazioni siano esattamente quelle reali. Vietati copricapi, a meno di motivi religiosi. Sempre e comunque bisogna mostrare chiaramente il viso.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − 15 =