Omicidio stradale: cosa succede una volta arrestati

Il conducente in attesa di giudizio può essere lasciato in casa propria o in camera di sicurezza

Dopo una lunga attesa, il reato di omicidio stradale è divenuto realtà, secondo cui chi vìola determinati articoli del Codice della Strada e uccide o arreca lesioni fisiche gravi viene severamente punito. Numerosi gli articoli e commi che costituiscono la nuova legge, soggetta a differenti interpretazioni.

AUMENTANO GLI IMPEGNI PER LA POLIZIA – Le numerosi Circolari che arrivano, talvolta contrastanti fra loro, confermano la scarsa chiarezza sulle procedure per la convalida dell’arresto e contestuale giudizio direttissimo. L’omicidio stradale conduce a maggiore incombenze di custodia per gli organi di Polizia stradale/giudiziaria. L’automobilista viene arrestato dopo il sinistro mortale, una questione che tocca inevitabilmente le Forze dell’Ordine locali. Spesso mancano infatti, all’interno dei propri comandi, camere di sicurezza per custodire coloro che vengono colti in flagranza di reato. Gli incriminati rimangono in attesa di essere condotti entro 48 ore davanti al giudice del dibattimento per la convalida dell’arresto e il contestuale verdetto, sulla base della imputazione formulata dal Pubblico ministero.

IL COLLOCAMENTO – Secondo quanto segnala poliziamunicipale.it il conducente catturato viene collocato nel circondario in un luogo di privata dimora. La Polizia giudiziaria deve accertasi del titolo di cui egli dispone: se proprietario, affittuario, ospite stabile o saltuario, se dispone delle chiavi della dimora, se convive con familiari o amici. Nel caso in cui sia ospite, serve l’ok, anche verbale, degli aventi diritto. Il tutto può avvenire in assenza della prognosi di pericolosità. La camera di sicurezza scatta laddove il soggetto non abbia fissa dimora, i proprietari di casa rifiutino di ospitarlo in attesa del giudizio oppure ancora il P.M., sulla base delle informazioni raccolte, ritenga il soggetto particolarmente pericoloso.

Come giudichi l'articolo?
[Totale: 5 Media: 3.8]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 1 =